Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotizieportotorresPoliticaSanità › Donazione organi: dichiarazione al Comune di Porto Torres
M.P. 20 maggio 2019
Da oggi il Comune di Porto Torres è stato abilitato alla dichiarazione di volontà per la donazione degli organi e tessuti. Durante la procedura della carta di identità elettronica il cittadino potrà esprimersi
Donazione organi: dichiarazione al Comune di Porto Torres


PORTO TORRES – Da oggi il Comune di Porto Torres è stato abilitato alla dichiarazione di volontà per la donazione degli organi e tessuti. Durante la procedura della carta di identità elettronica il cittadino potrà esprimere il suo assenso o il suo dissenso alla donazione.

La comunicazione dell'abilitazione è stata comunicata dal Cnt, il Centro trapianti nazionale. Il Comune di Porto Torres è stato così abilitato alla registrazione e trasmissione delle dichiarazioni di volontà con il sistema Cie (carta di identità elettronica). La raccolta delle dichiarazioni di volontà e dissenso alla donazione degli organi ha importanti implicazioni. Il cittadino che vuole esprimersi potrà esercitare il diritto all'autodeterminazione e il sistema trapiantologico potrà registrare un corretto accertamento delle volontà. Allo stesso tempo i pazienti in lista potranno avere maggiori possibilità di accedere alle cure necessarie.

Potranno dichiarare la propria volontà in materia di donazione di organi e tessuti tutti i cittadini maggiorenni. Per maggiori informazioni, si potrà consultare la sezione “Donazione” del sito del Centro nazionale trapianti. Tutte le dichiarazioni rilasciate alla Asl o presso gli uffici anagrafe dei Comuni che hanno aderito al progetto “Una scelta in Comune” e quelle raccolte tramite gli atti olografi dell'Aido sono registrate all'interno del Sit, il sistema informativo trapianti. Nella provincia di Sassari sono attualmente abilitati 49 Comuni: al 17 maggio 2019 hanno dato l'assenso alla donazione 20.611 persone, pari al 77,9 per cento, le opposizioni sono state invece 5.843, pari al 22,1 per cento.

«Donare è una scelta di generosità – commenta il sindaco Sean Wheeler – io sono un orgoglioso e felice donatore di sangue e sono già iscritto all'Aido e all'Admo, l'associazione italiana donatori organi e midollo osseo. Il mio invito ai cittadini è di scegliere seguendo la propria coscienza, ma pensando al prossimo. Decidere di donare, e dare l'assenso alla donazione degli organi e tessuti, è una scelta di civiltà, una bella scelta che consiglio a tutti i cittadini di Porto Torres di fare».
© 2000-2019 Mediatica sas