Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroCulturaLibri › Letti di notte ad Alghero
Red 20 giugno 2019
Domani, l’estate comincia in libreria con la notte bianca del libro e della lettura. la Libreria Cyrano ed il circolo di lettori “Visionari hanno aderito all’iniziativa con una serata dal titolo “Lib(e)ri di sognare”. Da Virginia Wolf a Cervantes, passando per Bertolt Brecht e Giorgio Gaber
Letti di notte ad Alghero


ALGHERO - Domani, venerdì 21 giugno anche ad Alghero torna “Letti di notte”. Il 21 giugno, l’estate comincia in libreria con la notte bianca del libro e della lettura. In una sola notte, centinaia di iniziative illuminano librerie, biblioteche, festival ed associazioni culturali in tutta Italia ed oltreconfine. E’ una notte magica, dove tutto può accadere intorno ai libri. Il tema scelto per il 2019 è la libertà. Non c’è nulla di più libero della lettura. Ad Alghero, la Libreria Cyrano ed il circolo di lettori “Visionari hanno aderito all’iniziativa con una serata dal titolo “Lib(e)ri di sognare”.

Da Virginia Wolf a Cervantes, passando per Bertolt Brecht e Giorgio Gaber. Una serata di letture, racconti e sogni racconti curata dal circolo di lettori Visionari. L'appuntamento è alle 21, nello spazio all'aperto della Libreria Cyrano, in Via Vittrio Emanuele 11. Nata nel 2012, da un’idea di Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, editori Marcos y Marcos, e di Patrizio Zurru, libraio di Piazza Repubblica Libri, Letti di notte è organizzata dall’associazione culturale “Letteratura rinnovabile” ed è diventata un fenomeno di costume. Una notte unica e senza confini, che giunge nel 2019 all’ottava edizione. Le librerie contengono migliaia di storie fra le pagine e sugli scaffali: Letti di notte è un’occasione per raccontarle in un modo originale e ad orari inconsueti.

La notte bianca del libro e della lettura è nata con l’idea di realizzare eventi ed incontri diffusi sul territorio nazionale estrosi, eccentrici, folli o semplicemente diversi. Per questo, Letteratura rinnovabile ha inventato dei formati creativi, come le “Letture bendate” e le “Biciclette parlanti”, per permettere a librai ed organizzatori di esprimere le storie con una voce diversa, unendo le parole a suoni, colori, immagini e profumi. Ciascuno è libero di ideare un evento rispettando la propria identità, sviluppando questi spunti ed unendo la propria voce alla potenza comunicativa di Letti di notte.

Nella foto: Giorgio Gaber
Commenti
21/8/2019
Nuovi appuntamenti della rassegna estiva “Ai margini della notte-Libri e autori in città”, seconda parte di una rassegna che dura tutta l´estate, organizzati dalla libreria Il Labirinto Mondadori Bookstore
10:28
Verrà presentato martedì sera, nelle sale del Museo dello stazzo e della civiltà contadina, in Piazza Einaudi, il libro-ricerca “Il latino è lingua dei Sardi–Su latinu est limba de sos Sardos”, edito da Lincom academic
19:09
Domani, le attività del festival cominciano alle 12.30, nello spazio all’aperto della Libreria Cyrano, in Via Vittorio Emanuele 11, con un aperitivo a cura dell’Atelier letterario Alghero, con Paola Cadeddu che converserà con Fabio Stassi del suo mestiere di scrittore
23/8/2019
In programma domenica sera, nelle sale del Museo archeologico nazionale Antiquarium turritano, in Via Ponte Romano 99, a cura del gruppo di lettura “L’isola dei senza colore”, in collaborazione con Polo Museale della Sardegna, la presentazione del nuovo romanzo dello scrittore svedese “La lettera di Gertrud”, edito da Iperborea
© 2000-2019 Mediatica sas