Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziecagliariSpettacoloConcerti › Cala il sipario su Echi lontani
Red 20 giugno 2019
Domani sera, a Cagliari, la musica del Rinascimento chiuderà l´edizione 2019 della manifestazione ideata per far conoscere tutto il fascino della musica antica proposta nei luoghi più suggestivi della città. Alle 21, nella Chiesa di Santa Maria del Monte, suonerà il Contrarco Consort
Cala il sipario su Echi lontani


CAGLIARI -Domani, venerdì 21 giugno, Festa europea della musica, un intrigante programma chiuderà in bellezza l’edizione 2019 di “Echi lontani”, la manifestazione ideata per far conoscere tutto il fascino della musica antica proposta nei luoghi più suggestivi della città di Cagliari. Alle 21, nella Chiesa di Santa Maria del Monte, arriverà il ContrArco Consort (composto da Valentina Nicolai alla viola da gamba e basso, Marco Ottone alla viola da gamba e tenore, Matteo Coticoni al violone, Massimiliano Dragoni alle percussioni e Gianfranco Russo alla viola da braccio rinascimentale ed alla direzione, che proporrà un concerto dal titolo “Opera nova de balli. Danze del Rinascimento italiano per sonar a quattro voci. Musiche di G.Mainerio, F.Bendusi, V.Ruffo e altri”.

Si legge nelle note di sala scritte dall’ensemble: «L’invenzione della stampa e l’ascesa della borghesia che, ricalcando i modelli cortigiani, si dilettava di musica, favorirono nel Cinquecento la diffusione di raccolte musicali edite per soddisfare la richiesta, sia professionale che amatoriale, di materiale musicale a costo relativamente contenuto. Da queste pubblicazioni, sono tratti i brani del programma “Opera novelli de balli”, che propone una panoramica della musica per danza del Rinascimento italiano, eseguita da un ensemble “cortese” di strumenti ad arco, con tre viole da gamba, nelle loro varie taglie, e una viola da braccio rinascimentale, supportati dalla percussione».

Il festival è organizzato dall’omonima associazione culturale, in partenariato con il Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina” e con la collaborazione della Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto” e dell’associazione culturale “Le Officine”. Echi lontani è tra i membri del network Rema, l’unico rappresentante per la musica antica in Europa nato con lo scopo di favorire lo scambio di conoscenze, informazioni e collaborazioni nel campo della musica antica. Echi lontani è realizzato con il contributo della Regione autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari e della Fondazione di Sardegna.

Nella foto: il ContrArco Consort
Commenti
22:18
Domani sera, nell´area archeologica di Tharros, è in programma lo spettacolo “Dalla luna ai menhir”. Passo d´addio, a Bauladu, con Giovanni Allevi, per una tappa del suo “Piano solo tour”
22/8/2019
La cantante si esibirà a Luogosanto sabato 7 settembre, mentre i vincitori di Amici di Maria De Filippi 2015 suoneranno domenica 8. Pronto il calendario ricco di eventi per celebrare la festa che inizierà giovedì 29 agosto e terminerà domenica 15 settembre
12:32
Domani sera, nuovo appuntamento della rassegna nella corte del Museo “Peppetto Pau”. Ospite della serata organizzata dall’Ente concerti “Alba Pani Passino” sarà il gruppo cagliaritano L’armeria dei briganti, con lo spettacolo “Siamo arrivati alla conclusione”
© 2000-2019 Mediatica sas