Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroCulturaArte › Mauro Porcu, arte ad Alghero
Red 14 luglio 2019
Questa sera, la Galleria Cult, sui Bastioni Marco Polo 39/a, ospiterà la conferenza “Soundtracks”, all´interno del progetto “Very vp-Sardinia”, ideato dall´artista Valentina Piredda
Mauro Porcu, arte ad Alghero


ALGHERO - Questa sera (domenica), alle 21.15, la Galleria Cult, sui Bastioni Marco Polo 39/a, ad Alghero, ospiterà la conferenza “Soundtracks”, un'autentica lectio magistralis di Mauro Porcu, all'interno del progetto “Very vp-Sardinia”, ideato dall'artista Valentina Piredda. Di cosa ci parlerà l’eclettico direttore del Museo Casa Manno di Alghero?

Di pianisti di sala e Vitaphone, Don Juan, Il cantante di jazz e King Kong, 2001: Odissea nello spazio e Barry Lyndon, Christopher Nolan e Hans Zimmer, musica intradiegetica ed extradiegetica, John Williams ed il sinfonismo hollywoodiano. Ed ancora, Ennio Morricone, Alfred Hitchcock e Bernard Herrmann, Howard Shore, John Carpenter, Clint Eastwood, Jim Jarmusch, Amadeus, Blues Brothers, Trent Reznor, Round Midnight, Kick-Ass, Bohemian Rhapsody, Dust Bruthers, Gennaro Righelli e di mille altre cose che passeranno per la testa di Porcu in quel momento.

Mauro Porcu, stella, non pianeta, musicista, musicologo, profondo appassionato di cinema e di molto altro, è nato a Macomer. Ha passato gran parte dell'infanzia e della prima adolescenza tra la Sardegna e l'Africa, vivendo in Costa d'Avorio, Angola ed Egitto. Ha studiato al Conservatorio Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari e si è laureato all’Università di Pavia. Very vp-Sardinia proseguirà domenica 21, con Carla De Gioannis e Gaetano Mura. Intanto, prosegue in galleria, fino a venerdì 19 l’esposizione Psylitzer on Tour.

Nella foto. Mauro Porcu
Commenti
19/8/2019
Tutto pronto per il Festival d’arte, letteratura, teatro, musica e filosofia, che quest´anno avrà come tema “L’incanto”. Ossi ospiterà un festival unico ed originale di turismo esperienziale. Il progetto culturale è valido come raccolta fondi a sostegno del Parco naturale dell’arte più famoso d’Italia: Molineddu
© 2000-2019 Mediatica sas