Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziecagliariCulturaEnogastronomia › Blogger internazionali a confronto con viticoltori
Red 27 luglio 2019
Ha preso il via ieri sera (giovedì) la terza edizione del “Cagliari international wine food festival”. la rassegna del gusto che si tiene in Piazza del Carmine e prevede la presenza di cinquantacinque cantine sarde, nazionali ed internazionali. In programma questa mattina un convegno
Blogger internazionali a confronto con viticoltori


CAGLIARI – Ha preso il via ieri sera (giovedì) la terza edizione del “Cagliari international wine food festival”. la rassegna del gusto che si tiene in Piazza del Carmine e prevede la presenza di cinquantacinque cantine sarde, nazionali ed internazionali. Tra ieri ed oggi, nell’evento promosso dall’associazione Aps Promo eventi, con il patrocinio del Comune di Cagliari e la collaborazione di Coldiretti e di Campagna amica Sardegna, del Banco di Sardegna e dei tre consorzi di tutela del Carignano del Sulcis, dei vini di Sardegna e di Cagliari, sono previste degustazioni, seminari, abbinamenti di cibo, cooking show e press tour.

Abbinato al Festival, l’originale Tour nelle cantine del Carignano e del Parteolla dei wine blogger internazionali Igor Lukovic della Serbia e Matthew Horkey degli Stati Uniti e l’esperta di enoturismo Roberta Garibaldi. Mercoledì, i giornalisti hanno visitato le vigne e successivamente degustato le cantina di Santadi, dell’Agricola Punica e della cantina di Sant’Antioco. Ieri, è stata la volta della cantina di Dolianova e di Argiolas e di Audarya di Serdiana. I giornalisti saranno protagonisti anche oggi, alle 10, nella sala congressi del Banco di Sardegna, in Viale Bonaria, a Cagliari, nel convegno in cui oltre a fare un bilancio della due giorni, porteranno una visione internazionale della viticoltura. Lukovic e Horkey, infatti, sono due giornalisti che hanno maturato una grande esperienza, oltre che autorevolezza in giro per il mondo. Garibaldi, è una della più rinomate esperte dell’enoturismo.

«E’ stata una esperienza molto positiva e costruttiva il tour con i giornalisti internazionali che sicuramente ripeteremo per la viticoltura, ma anche per gli altri settori – afferma il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu - Sono metodi innovativi, che dobbiamo percorrere e che ci servono per confrontarci con il mondo e capire meglio le potenzialità ed i limiti della nostra agricoltura». «Fare rete è fondamentale – dichiara il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba - è la collaborazione di questi giorni per il Cagliari international wine food festival, con l’associazione Aps Promo eventi, il Banco di Sardegna e con i tre Consorzi di tutela del Carignano del Sulcis e dei vini di Sardegna e Cagliari, lo dimostra. Il convegno, frutto di queste sinergie, in continuità con il tour nelle cantine, ne è dimostrazione. Abbiamo una pluralità di voci autorevoli e internazionali e proprio per questo si darà ampio spazio al dibattito con i produttori del settore per avere un confronto diretto».

Nella foto: i blogger nella cantina Santadi
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas