Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroAmbienteCoste › Divieto di fumo: 100 cartelli in spiaggia ad Alghero
Cor 28 agosto 2019
Saranno consegnati ai competenti uffici del Comune di Alghero venerdì prossimo i primi cartelli col divieto di fumo in spiaggia, da posizionare sulla costa della Riviera del corallo
Divieto di fumo: 100 cartelli in spiaggia ad Alghero


ALGHERO - Nel Comune di Alghero è fatto divieto di fumo in tutte le spiagge ricadenti nel territorio comunale, comprese quelle asservite in concessione, negli specchi d’acqua fino ad una distanza di 20 metri dalla riva e in tutte le pinete di Alghero. Lo stabilisce l'ordinanza sindacale divenuta esecutiva da qualche giorno, che prevede anche sanzioni in caso di inosservanza.

Al fine d'informare i bagnanti e sensibilizzare maggiormente tutti i fruitori delle spiagge, saranno posizionati 100 cartelli in forex di grandi dimensioni (30x40cm) all'ingresso di tutti gli arenili del territorio. Consegna e successiva installazione che sarà effettuata a partire dalla giornata di venerdì 30 agosto.

Sarà una ditta di Sassari con sede a Predda Niedda a realizzare la relativa cartellonistica informativa su stampa a colori (800 euro circa il costo dell'operazione). Intanto per combattere con più strumenti normativi l'inquinamento da sigarette sulle spiagge e regolamentare ciò che ad oggi è affidato soltanto alle ordinanze dei sindaci, arriva un proposta di legge del Pd regolarmente depositata in Parlamento per estendere il divieto a tutte le spiagge d'Italia.
Commenti
9:55
Ecco l´immagine che più di tutte ripaga il settore Ambiente e l´ufficio tutela dei litorali del Comune di Alghero. Spenti i clamori e le strumentalizzazioni della politica, sono ripresi i carichi di posidonia verso Quartu
11/10/2019 video
Ruspe accese e camion in moto ad Alghero: si trasporta nell´impianto di Quartu Sant´Elena la posidonia vagliata nel mese di maggio a San Giovanni e destinata al lavaggio. Circa il 50% la sabbia potenzialmente recuperabile. Le immagini
© 2000-2019 Mediatica sas