Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroSpettacoloTeatro › Balzani, da Alghero a Tokyo via Pordenone
Red 19 ottobre 2019 video
Il baritono algherese, dopo aver calcato il palcoscenico del Teatro Verdi di Pordenone, ieri, con la Carmen di Bizet, si prepara per volare in Giappone, dove sarà nel cast de La Traviata, che la Fondazione Teatro Verdi di Trieste e la Concert Doors porteranno in Giappone in una tournèe dal 25 ottobre al 10 novembre
Balzani, da Alghero a Tokyo via Pordenone


ALGHERO – Alghero vola sui palcoscenici internazionali con Domenico Balzani. Ieri (venerdì), il baritono algherese si è esibito sul palco del Teatro Verdi di Pordenone nella “Carmen” di Georges Bizet, avvio del cartellone musicale per la Stagione 2019/2002 curato dal maestro Maurizio Baglini, nel nuovo allestimento proposto dalla Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.

La regia è di Carlo Antonio De Lucia, che ha ideato anche le scene xon Alessandra Polimeno, mentre la direzione è stata affidata a Fabrizio Maria Carminati; maestra del coro Francesca Tosi, costumi di Svetlana Kosilova, coreografie di Morena Barcon. Alla base dell’opera c’è una storia di amore, di passione e di gelosia che finisce con la morte di Carmen (interpretata dal mezzosoprano georgiano Ketevan Kemoklidze) che, dopo aver sedotto Josè (Gaston Rivero), lo abbandona per seguire Escamillo (interpretato da Balzani). Alla fine della storia Carmen e Josè si incontrano a Siviglia, ma la donna non lo vuole seguire e lui la pugnala uccidendola.

Archiviati gli applausi friulani, c'è un aereo che aspetta Balzani: non verso Alghero, nella direzione opposta, in Giappone. Qui, l'artista algherese sarà impegnato in una tournèe da venerdì 25 ottobre a domenica 10 novembre, con “La Traviata”, opera di Giuseppe Verdi portata in Asia dalla stessa Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, con la Concert Doors. Balzani (che interpreterà Germont), salirà sul palco con Marina Rebeka, Desirèe Rancatore, Adriana Iozzia, Blagoj Nacoski ed Alberto Gazale. Lo spettacolo partirà da Nagoya per toccare Mito (; Yokosuka, Musashino, Morioka, Matsudo, Tokyo, Takasaki, ancora Tokyo, Nerima e Niigata.

Nella foto: Domenico Balzani
Commenti

21/1/2020
Nel fine settimana, è in programma al Teatro Civico il terzo step del progetto “Donna e altre sopraffazioni”, prodotto dall´associazione culturale “Les Bruixes”. Previsto anche un secondo appuntamento, dedicato alle scuole, che si terrà lunedì mattina. Il progetto gode del patrocinio del Comune di Alghero e della Fondazione Alghero, in collaborazione con la Società Umanitaria
22/1/2020
Per l´associazione sassarese ArtsTribu, guardando quanto fatto nel 2019, l´esperimento è riuscito: «Il palcoscenico, potente occasione di formazione e interazione a disposizione della scuola»
© 2000-2020 Mediatica sas