Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotizieolbiaSpettacoloConcertiElisa verso il Capodanno di Olbia
Cor 7 novembre 2019
Dopo Mahmoud, i Subonica e Lorenzo Jovanotti potrebbe essere la volta di Elisa. Per il capodanno 2019-2020 contatti ben avviati per riportare la cantante nella città di Olbia in occasione della festa di fine anno
Elisa verso il Capodanno di Olbia


OLBIA - Bocche cucite ad Olbia ma i ben informati sono pronti a scommettere. Per il capodanno 2019-2020 contatti ben avviati per riportare Elisa in Sardegna in occasione della grande festa di fine anno.

Quasi certamente sarà proprio la star triestina amata in tutta Italia la stella del molo Brin. Dopo i straordinari successi di Mahmoud, dei Subonica e Lorenzo Jovanotti, infatti, l'Amministrazione ha tutta l'intenzione di mantenere lo scettro di città del divertimento, conteso lo scorso anno proprio col super Capodanno della Riviera del Corallo, capace di offrire la doppia festa del 30 e 31 dicembre, firmata dalla Fura dels Baus e il Dj Time.

Silenzio assoluto dall’assessore Marco Balata e dal sindaco Settimo Nizzi. A poche settimane dallo show, ogni giorno può infatti risultare quello decisivo per chiudere l'attesa accordo. Elisa era già stata protagonista in concerto nel 2002 nella città di Olbia: anche allora fu un successo.
Commenti
17:41
L´annuncio ufficiale, anticipato nei giorni scorsi da Olbia24 [LEGGI], è del sindaco Settimo Nizzi. Prosegue quindi “l’Olbia dei grandi eventi” ed un ruolo importantissimo rivestiranno i prossimi festeggiamenti di Capodanno, appuntamento che da qualche anno registra un grande successo di pubblico e di consensi da parte degli operatori economici locali
17:21
Nel fine settimana, in programma alcuni appuntamenti per festeggiare la Santa Patrona della musica. Sabato sera, al Teatro Civico, il concerto della Banda musicale “Antonio Dalerci”. Domenica mattina, processione per le vie del centro storico e Santa Messa in Cattedrale
© 2000-2019 Mediatica sas