Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaDisservizi › Acqua non potabile ad Alghero
Red 28 novembre 2019
«Nelle ultime ore è stata registrata una decisa, quanto improvvisa, alterazione dei valori dei parametri dell´acqua grezza proveniente dal bacino del Coghinas, verosimilmente dovuta alle forti precipitazioni che hanno interessato l´intera zona, che rifornisce gli impianti di potabilizzazione: Pedra Majore, Castelsardo, Truncu Reale, Monte Agnese», annunciano dagli uffici di Abbanoa
Acqua non potabile ad Alghero


ALGHERO – Problemi idrici ad Alghero dove, oggi (giovedì), Abbanoa ha dichiarato non potabile l'acqua della rete. Infatti, «nelle ultime ore è stata registrata una decisa, quanto improvvisa, alterazione dei valori dei parametri dell'acqua grezza proveniente dal bacino del Coghinas, verosimilmente dovuta alle forti precipitazioni che hanno interessato l'intera zona, che rifornisce gli impianti di potabilizzazione: Pedra Majore, Castelsardo, Truncu Reale, Monte Agnese».

«Nello specifico – proseguono dagli uffici del Gestore idrico unico - sono stati rilevati valori di torbidità superiori ai 500Ntu. Sono in esecuzione analisi complete per valutare la variazione dei parametri normalmente implicati».

«Non è possibile, al momento, stimare i tempi di stabilizzazione della risorsa in ingresso». Ai cittadini algheresi (e del territorio), quindi, non resta che attendere nuove notizie.
17:11
Settantadue ore. Sassari, Porto Torres, Stintino, le tre principali città del nord-ovest con più di 150mila abitanti senza acqua. Le condotte si possono rompere, certo, ma ci domandiamo se per un guasto ad un condotta ci volessero trenta giorni per la riparazione, i cittadini rimarrebbero un mese senza acqua? Esiste un piano di emergenza in caso di rottura delle condotte?
6/12/2019
In questi quattro giorni di emergenza idrica, l’Amministrazione comunale di Sassari è in stretto e continuo contatto con Enas ed Abbanoa, sollecitandoli ad avere non solo frequenti aggiornamenti, ma soprattutto ad avere soluzioni celeri
© 2000-2019 Mediatica sas