Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter Alguer.cat
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaElezioni › «Necessario recuperare il traffico aereo»
S.O. 10 giugno 2019
Lo sostiene il candidato a Sindaco del centro-destra sardista, autonomista e civica Mario Conoci. «Non ci sono dubbi che il territorio, negli ultimi anni, non è riuscito a cogliere a pieno le opportunità offerte dal low cost in termini di crescita dei servizi offerti»
«Necessario recuperare il traffico aereo»


ALGHERO - «Con la decisione della Giunta Pigliaru di non sostenere il low cost e la sostanziale privatizzazione della società di gestione dell’aeroporto di Alghero, sono state poste dal centro-sinistra targato PD le condizioni del declino dell’aerostazione della Riviera del Corallo fino a giungere alla critica situazione nella quale ci troviamo oggi». Lo sostiene il candidato a Sindaco del centro-destra sardista, autonomista e civica Mario Conoci. «Non ci sono dubbi che il territorio, negli ultimi anni, non è riuscito a cogliere a pieno le opportunità offerte dal low cost in termini di crescita dei servizi offerti» sottolinea.

«Tuttavia, non possiamo ignorare che fino a quando Alghero poteva contare su un elevato numero di importanti tratte soprattutto europee, la città veniva scelta tra tante come destinazione turistica. Il sostegno al low cost da parte della Regione Sardegna è ancora oggi possibile su Alghero. Ricordo, infatti, - prosegue Conoci – che la Commissione Europea ha confermato che gli interventi pubblici a favore delle società di gestione aeroportuale non configurano aiuti di Stato quando avvengono a condizioni accettabili per un investitore privato, secondo il principio dell'investitore operante in un'economia di mercato. Alghero possedeva e possiede ancora questi requisiti».

«Ritornare ai livelli ante 2016 è, pertanto, possibile attraverso l’avvio di un nuovo piano di sostegno al low cost, d’intesa con la Regione Sardegna con la quale avvierò da subito le in interlocuzioni necessarie. Diversamente, la sensibile attenuazione delle negative conseguenze del pericolo terrorismo e la conseguente ripresa delle destinazioni turistiche del nord Africa, unitamente all'inarrestabile perdita di passeggeri dovuta alla dismissione del low cost, aprirà scenari seriamente preoccupanti per l’economia algherese difficili da invertire. Il rilancio del low cost ed una efficace ed organizzata attività di promozione del territorio e di importanti eventi, da realizzare insieme ai nostri imprenditori del turismo, saranno gli ingredienti ai quali Alghero non potrà e non dovrà rinunciare per riconquistare il ruolo da protagonista che ricopriva fino a qualche anno fa» chiude Mario Conoci (nella foto).
Commenti
13:16
«Non possiamo che sperare che il nuovo sindaco, con un atto di orgoglio e dignità, invece di genuflettersi davanti a cotanta “dittatura lombarda”, abbia il coraggio di fare valere quelli che sono i principi fondanti del partito da lui rappresentato, che si basa sull´indipendentismo verso chi, come in questo caso, la Sardegna sta cercando di conquistarla rimpiazzando, in maniera trasversale sostituendo nei posti di comando, noi sardi con i lombardi», dichiarano i consiglieri comunali del Movimento 5 stelle Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu
24/6/2019
Nessuna novità sui nomi dei componenti il nuovo Consiglio comunale di Alghero. A distanza di 8 giorni dal voto arriva finalmente la proclamazione ufficiale del nuovo sindaco Mario Conoci. Occhi già puntati sulle trattative per la composizione della Giunta
24/6/2019 video
Candidato con la Civica di Centrodestra "Noi con Alghero", Alfonso incassa la miseria di 16 preferenze e si sfoga con la città e la politica. «Ritorno alla mia vita ed alla mia arte» urla, non prima di aver rivolto gli auguri di buon lavoro al nuovo sindaco della città di Alghero, Mario Conoci, che Alfonso ha sostenuto con la sua candidatura.
24/6/2019 video
Al microfono del Quotidiano di Alghero l´esperto leader Democratico fa una disanima approfondita della tornata elettorale algherese. Niente seggio per Enrico Daga dopo il sostegno alla ricandidatura del sindaco uscente, col Pd che incassa un magro bottino eleggendo il solo Mimmo Pirisi tra le file della minoranza consiliare. Le sue parole
© 2000-2019 Mediatica sas