Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaPolitica › Fi boccia Cadeddu e Sirena, c´è Monte
M.T. 3 agosto 2019
Fi boccia Cadeddu e Sirena, c´è Monte
E' un lungo elenco di incompiute per Forza Italia quello inanellato dalla Fondazione Alghero nell'ultimo periodo di Amministrazione comunale targato Mario Bruno. Tedde e compagni prenotano la presidenza: in pole position Gennaro Monte


ALGHERO - Si va «dall'aver tenuto ai box alcuni capaci operatori» al «grave errore di non aver percorso la strada della promozione attraverso le fiere europee», fino al «depotenziamento dei rapporti con la Catalogna» ed alla «mancata creazione di un vero filo diretto con il comparto produttivo» (nonostante ci fosse a capo il massimo rappresentante del comparto provinciale, Massimo Cadeddu). Ma la lista nera di Forza Italia non finisce certamente qui.

Si parla di un «eccessivo e spropositato utilizzo di esborso di denari per manifestazioni che poco o niente hanno lasciato al territorio», ed infine il mancato decollo del cosiddetto «sistema museale». E' un lungo elenco di incompiute per Marco Tedde e compagni quello inanellato dalla Fondazione Alghero nell'ultimo periodo di Amministrazione comunale targato Mario Bruno. Ma le critiche non possono che colpire direttamente presidente (Cadeddu appunto) ed ex direttore, Paolo Sirena, il cui contratto triennale è scaduto proprio qualche giorno fa (aveva vinto un concorso pubblico).

Al suo posto, in attesa di capire meglio equilibri e prospettive, alla firma degli atti amministrativi potrebbe molto presto arrivare Pietro Alfonso. Ma è sul nuovo Cda che si consumano schermaglie e attriti tra gli alleati: l'opzione per la presidenza sarebbe proprio di Forza Italia che, secondo le indiscrezioni più accreditate, avrebbe già scelto la sua pedina: si tratterebbe di Gennaro Monte (nella foto).
Commenti
19:19
Sono profondamente contrario ad intitolare una via nella nostra città a Giorgio Almirante, lo sono sempre stato e lo sono ancora di più dopo che il Consiglio comunale in maniera unanime ha votato la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, deportata a tredici anni nel campo di concentramento Nazifascista di Auschwitz
18/2/2020
Dopo la recente nomina, da parte dell’Assemblea nazionale del 2 febbraio, i neocoordinatori territoriali di Italia viva Anna Patteri e Gianni Carbini hanno incontrato, in un clima di grande entusiasmo, i referenti cittadini e territoriali. Il leader del partito farà tappa nel capoluogo turritano per presentare il suo ultimo libro
18/2/2020
Il Circolo Tricolore di Fratelli d´Italia Alghero chiede al sindaco Mario Conoci ed al presidente del Consiglio comunale Lelle Salvatore che venga intitolata una piazza o una via all´onorevole Giorgio Almirante, «esponente di spicco del Movimento sociale italiano»
17/2/2020
Anche il Governatore della regione Sardegna presente in occasione della riunione di tutti gli amministratori regionali della Lega svoltasi oggi a Roma
17/2/2020
Con la mozione che ho presentato lo scorso dicembre, Alghero è stata la prima città sarda a dotarsi del Registro della bigenitorialità, per civilizzare i rapporti tra genitori separati. Come annunciato sin da inizio anno, a breve sarà anche la prima città ad inaugurare uno Sportello per la mediazione familiare, uno sportello con mediatori e psicologi che potranno aiutare le famiglie a superare i momenti di conflitto
17/2/2020
Il Partito dei sardi di Porto Torres, in vista delle comunali in programma il prossimo giugno, intende promuovere, mobilitare e fare incontrare la cittadinanza attorno a un progetto di azione civica
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)