Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotizieportotorresSportBasket › Il derby sardo dice Porto Torres
A.B. 24 febbraio 2020
Il derby sardo dice Porto Torres
Il Gsd Key estate si aggiudica la sfida contro la Dinamo lab Banco di Sardegna Sassari. Nonostante l’assenza di Filipski, i turritani espugnano il PalaSerradimigni per 64-72, nel match valido per il campionato di serie A Fipic di basket in carrozzina


PORTO TORRES - Si conclude con il punteggio di 64-72 per il Gsd Key estate Porto Torres il derby sardo contro la Dinamo lab Banco di Sardegna Sassari, valido per la quartultima giornata del campionato di serie A Fipic di basket in carrozzina Fipic. Nonostante la pesantissima assenza del polacco Mateusz Filipski, indisponibile per la microfrattura del pollice della mano sinistra, la compagine di coach Peretti si aggiudica un match intensissimo e senza esclusione di colpi e conferma la seconda posizione in classifica con 18punti, evitando di farsi riagganciare dai diretti avversari di Cantù, vittoriosi a Roma, sul campo del Santa Lucia.

Saranno un Mehiaoui stellare (28punti) ed un Giampietro Simula che risponde presente alla chiamata a trascinare il Gsd verso la vittoria. «E’ stata una partita molto dura – dichiara Simula, ex di turno con Dario Langiu – sia dal punto di vista fisico, che emotivo. L’infortunio di Filipski è stata una brutta tegola e abbiamo avuto un solo allenamento per prepararci a giocare senza di lui. Da inizio stagione, mi sono messo a totale disposizione della squadra, ci tenevo a farmi trovare pronto. Devo ringraziare i miei compagni, che mi hanno sostenuto davvero tanto. E’ il primo derby che vinco e sono davvero molto felice».

Partono forte i ragazzi del Key estate, con la Dinamo lab che accusa il colpo: il primo quarto si conclude 11-24. Anche nel secondo periodo gli ospiti hanno la meglio esi va negli spogliatoi sul 26–42. Ma i padroni di casa rientrano in campo decisi a vendere cara la pelle con gli ospiti che, d’altro canto, non mollano di un centimetro. Il match si fa duro, senza esclusione di colpi. Nonostante un gran recupero (22-11 il parziale nel quarto periodo), i padroni di casa non riescono a colmare il divario maturato negli altri quarti. Mena Perez (15punti) e compagni devono dunque capitolare di fronte ad un Key estate molto compatto, con il match che si chiude sul 64-72.

DINAMO LAB BANCO DI SARDEGNA SASSARI-GSD KEY ESTATE PORTO TORRES 64–72:
DINAMO LAB BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Raimondi 9, Spanu 5, Serio 2, Alghittu 2, Caiazzo 4, Gomez 19, Miceli 8, Mena Perez 15, Pedron, Gaias.
GSD KEY ESTATE PORTO TORRES: Hadiazhar 19, Simula 9, Puggioni 4, Canu 4, Mehiaoui 28, Veloce, Falchi 4, Langiu.
PARZIALI: 11-24, 26-42, 42-61.

Risultati dell'11esima giornata:
Dinamo lab Banco di Sardegna Sassari-Gsd Key estate Porto Torres 64–72
Santa Lucia Roma–UnipolSai Briantea84 Cantù 59–63
Deco group Amicacci Giulianova–Special sport Bergamo Montello 82–43
Studio sport 3A Millennium–Santo Stefano Avis 67–75

Classifica: Santo Stefano Avis 20; Gsd Key estate Porto Torres 18; UnipolSai Briantea84 Cantù 16; Deco group Amicacci Giulianova 12; Santa Lucia Roma 8; Studio sport 3A Millennium 6; Dinamo lab Banco di Sardegna Sassari e Special sport Bergamo Montello 4.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)