Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziesardegnaTurismoSanità › «Certificazione, Governo dia risposte»
Red 29 maggio 2020
«Certificazione, Governo dia risposte»
«Non abbiamo alcuna intenzione di fare passi indietro sulla sicurezza dei cittadini. La tutela della salute dei sardi, così come quella dei turisti che scelgono la nostra bellissima Isola come meta delle proprie vacanze, è e resta una priorità», dichiara l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu


CAGLIARI - «Non abbiamo alcuna intenzione di fare passi indietro sulla sicurezza dei cittadini. La tutela della salute dei sardi, così come quella dei turisti che scelgono la nostra bellissima Isola come meta delle proprie vacanze, è e resta una priorità - dichiara l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu - Abbiamo portato avanti una proposta concreta che ci permetta di certificare la negatività al virus per chi, dal 3 giugno, dovesse arrivare in Sardegna».

«A oggi – prosegue Nieddu – attendiamo che il Governo prenda una posizione e dia risposte chiare. La Sardegna, come ribadito dal presidente Solinas, apre le braccia al turismo. Un comparto fondamentale per l’economia del nostro territorio. Non intendiamo abdicare alla sicurezza e alla salute. Le misure adottate per contenere l’epidemia nell’Isola hanno dato risultati molto positivi sul fronte della diffusione del contagio, risultati ottenuti con grande sacrificio, e che oggi ci consentono di poter guardare realisticamente a un graduale ritorno alla normalità».

«Poter certificare gli ingressi ci consentirebbe un vantaggio importante, perché, è bene ricordare, questa pandemia non si è ancora spenta. La richiesta della Regione è chiara: poter attestare lo stato di salute di chi arriva sul nostro territorio. Negarci questa possibilità rischia di vanificare i risultati raggiunti finora, che ci vedono fra le regioni meno colpite dal Covid-19», conclude l’esponente della Giunta Solinas.

Nella foto: l'assessore regionale Mario Nieddu
Commenti
19:08
Siamo a conoscenza che la Giunta regionale si appresta ad approvare la riforma delle Assl. Parliamo di salute. Fiduciosi, nutriamo l’auspicio che nel deliberare, chi di dovere ricordi che tutti i cittadini hanno pari diritti e vengano tenuti nella giusta considerazione a qualunque categoria essi appartengono
14:10
«Abbiamo ottenuto un grande successo che renderà più facile la vita ad oltre 250 pazienti sardi, ponendo fine a viaggi lunghi e costosi. Ringraziamo la Regione per la decisione», dichiarano i membri dell’associazione Anmar onlus
15:25
Da oggi, l’accesso è consentito a un solo visitatore per paziente e durante la permanenza in ospedale è obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica e la sanificazione delle mani. La decisione riguarda anche l´Ospedale Civile ed il Marino di Alghero
15/7/2020
«Strumento utile per le indagini sulla circolazione virale», sottolinea l´assessore regionale della Sanità, che dice “si” ai cosiddetti “Pungi dito”
14/7/2020
«Tra un selfie e un nastro da tagliare il massimo che è riuscito a fare è questa letterina». L´ex assessore al Turismo di Alghero e consigliere comunale si dice estremamente preoccupata e attacca il sindaco, reo di non essere per nulla incisivo sullo sfascio a cui va incontro la sanità
13/7/2020
Tutti i consiglieri di minoranza uniti ad Alghero in difesa degli ospedali. «Sia tolto il bavaglio al Consiglio Comunale e lo si metta in condizione di discutere di sanità e di poter difendere il territorio, visto che chi deve farlo istituzionalmente in rappresentanza della città sta zitto, messo all’angolo»
14/7/2020
Il Sindaco si rivolge al al Dott. Antonio Francesco Cossu Direttore Presidio Ospedaliero Unico di Area Omogenea e al Dott. Flavio Sensi Direttore di Area della Assl di Sassari
14/7/2020
A partire da domani e fino a domenica 13 settembre, l´Assl Sassari attiva sei sedi di Guardia medica turistica: ad Alghero, Fertilia, Castelsardo, Platamona, Stintino, Valledoria
15/7/2020
Sanità allo sbando, polemiche ad Alghero. «Tra un selfie e un nastro da tagliare, il massimo che è riuscito a fare è una letterina all´Azienda Sanitaria. Per chiedere cosa? Visita parenti. Un sindaco sempre più scollegato dalla realtà»
14/7/2020
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registra un nuovo contagio nella Città metropolitana di Cagliari. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto quattro, nessuno in terapia intensiva, mentre sono sei quelli in isolamento domiciliare


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)