Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaScuola › «Dalla Sinistra, una polemica sterile al giorno»
Red 12 settembre 2020
«Dalla Sinistra, una polemica sterile al giorno»
«L´Amministrazione ha già reperito 420mila euro. La Sinistra, anziché scrivere comunicati inutili, chieda al Governo i restanti e pensi veramente alle famiglie e agli studenti algheresi», dichiara il capogruppo di Fratelli d´Italia in Consiglio comunale Christian Mulas


ALGHERO - «La Sinistra algherese si esibisce ogni giorno in una nuova polemica sterile. Da loro ancora nessun contributo pratico. Gliene suggerisco uno: lavorino perché i loro amici al Governo inviino maggiori risorse alle Amministrazioni locali e smettano di fare pasticci sull'istruzione. Qui ad Alghero i dirigenti scolastici hanno bisogno di fondi per circa 2milioni. L'Amministrazione ha già reperito 420mila euro. La Sinistra, anziché scrivere comunicati inutili, chieda al governo i restanti e pensi veramente alle famiglie e agli studenti algheresi».

Per rispondere alle dichiarazioni dell'Opposizione, che accusano la lentezza della Giunta Conosci in materia di scuola [LEGGI], non usa mezze misure il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio comunale Christian Mulas, che sottolinea come il suo partito e l'intera Amministrazione comunale siano «in prima linea per restituire serenità a famiglie e studenti. Sugli asili abbiamo ottenuto un grande risultato, grazie al lavoro delle Commissioni, dell'Assessorato all'Istruzione e alla collaborazione degli uffici regionali. Grazie al nostro impegno abbiamo fatto riaprire prima le strutture, restituendo il servizio alle famiglie e sicurezza alle aziende private».

«Discorso ben diverso è quello delle scuole, per le quali stiamo aspettando il Governo e la Azzolina. L'Opposizione dice: “bisogna fare”. Lo spiegassero ai loro amici a Roma. I problemi che il mondo della scuola dovrà affrontare quest'anno sono enormi e il Governo continua a brancolare nel buio. Quest'incertezza è un vero problema per le famiglie e per gli amministratori locali. E' proprio di questi giorni la notizia dell'ennesimo ritardo: il Governo non riuscirà a distribuire i banchi scolastici promessi. A questo si aggiunge lo spreco di denaro dei contribuenti ad opera di Arcuri, uomo di fiducia di Conte, nel “superappalto” per le forniture di banchi a rotelle: 45milioni di euro degli italiani stavano per finire nelle mani di una azienda di un prestanome che pare aver già legami con la Pubblica amministrazione».

Nella foto: il consigliere comunale Christian Mulas
Commenti
12:30
La presenza di uno studente risultato positivo al SARS-CoV-2 avrebbe già fatto scattare le procedure previste dal protocollo per il contenimento dei contagi. A casa fino ai risultati dei tamponi tutti gli studenti ed i professori della classe
25/9/2020
L’avvio dell’attività scolastica è un momento importante e particolare per la città. È l’attività intorno alla quale ruota la vita delle famiglie, di tutti noi
25/9/2020
Il gran giorno è arrivato. Le porte si riaprono, i banchi forse saranno diversi, ma i compagni e le compagne saranno le stesse che avete lasciato velocemente a marzo, quando ancora nessuno aveva capito realmente a cosa stessimo andando incontro, o meglio: in che situazione fossimo già. La Scuola è di nuovo vostra
25/9/2020
Costerà cara la bravata della scorsa notte di alcuni ragazzini all’interno di una scuola elementare di Porto Torres: cinque minori denunciati dai carabinieri


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)