Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaSanità › «Lega e sanità, solo propaganda e selfie»
Cor 15 settembre 2020
«Lega e sanità, solo propaganda e selfie»
E´ il crudo giudizio dei consiglieri comunali algheresi di opposizione circa la discussione e le polemiche che investono la regione Sardegna e il suo governo nella gestione degli ingressi nell´isola


ALGHERO - «La Regione a trazione leghista, con il suo sistema sanitario, non riesce neppure a far fare i test sierologici agli insegnanti, rendendo sempre più complessa la ripartenza della scuola, ma promulga un'ordinanza in cui chiede a chi arriva nell'isola di fare un test per certificare la sua negatività». E' il crudo giudizio dei consiglieri comunali algheresi di opposizione circa la discussione e le polemiche che investono la regione Sardegna e il suo governo sulla gestione degli ingressi nell'isola.

«La Regione Sardegna leghista durante l’estate non è stata capace di fare nessun tipo di controllo perché venissero evitati gli assembramenti e rispettate le distanze, facendo ripartire pericolosamente il virus, ma ora promulga un'ordinanza per imporre la mascherina h24. La Regione Sardegna leghista non riesce spesso a fare i tamponi neppure ai sintomatici, ma immagina di farli ai turisti che lo richiedano.
Questa è la Sardegna della Lega» attaccano Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras, Beniamino Pirisi e Valdo Di Nolfo.

«I leghisti sono capaci di fare ordinanze, prescrivendo cose irrealizzabili come i balli a 2 metri di distanza. A loro non interessano i fatti, ma solo la propaganda. Il leghista algherese, Michele Pais, ad esempio, ha promesso innumerevoli volte l'apertura del reparto di terapia intensiva e il miglioramento di una sanità che ad Alghero oramai versa in stato comatoso, ma l'unica azione che ha portato a termine, senza alcun coinvolgimento dei cittadini in questa scelta, è stato trasferire l'ospedale Marino all'Università di Sassari senza alcuna garanzia di mantenimento del primo livello, senza nessuna certezza per le discipline mediche oggi al Marino e senza nessuna assicurazione sui fondi per realizzare un nuovo ospedale. La lega della propaganda, del selfie e dell’apparire. Vuota dentro».
Commenti
17:02
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano trentuno nuovi casi rilevati attraverso attività di screening e ventidue da sospetto diagnostico. Salgono a ventuno i pazienti in terapia intensiva
8:55
Christian Mulas: Servono più tamponi, come hanno dimostrato sin da subito i casi del Veneto, in Italia, o del Sud Corea e del Giappone, l´unico modo per controllare la pandemia è il tamponamento ricorrente e a tappeto, fatto attraverso i tamponi e i test sierologici
21/9/2020
Direzione Genova. Nel primo pomeriggio di oggi, una bimba di cinque mesi, ricoverata all´ospedale Santissima Annunziata di Sassari, è stata trasportata d´urgenza a bordo di un Falcon 50 dell´Aeronautica militare per essere ricoverata al Gaslini
20/9/2020
I consiglieri comunali dei gruppi di Centrosinistra Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e Partito democratico commentano nel ultime notizie sul Reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Alghero e sulla necessità di un accreditamento «definitivo e non provvisorio in funzione Covid»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)