Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaSanitàM5s, sanità al collasso ad Alghero. «Il sindaco si attivi in Regione»
Cor 15 ottobre 2020
M5s, sanità al collasso ad Alghero
«Il sindaco si attivi in Regione»
Dura nota dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Alghero, Roberto Ferrara e Graziano Porcu, sulle drammatiche condizioni in cui versano diversi settori ospedalieri in città


ALGHERO - «La sanità ad Alghero è al collasso, una situazione drammatica lamentata da tantissimi concittadini e rappresentata da diversi attori politici. Parliamo di liste d’attesa infinite per le visite specialistiche, uffici per pagare il ticket aperti a singhiozzo, carenza di medici e infermieri nei reparti, sale operatorie in regime di bassa operatività. Anche fare i prelievi per le analisi del sangue, soprattutto per i malati cronici, è diventata una chimera, con il laboratorio convenzionato che ha esaurito il budget per l’anno e il conseguente sovraffollamento di quello presente all’ospedale».

Dura presa di posizione dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Alghero, Roberto Ferrara e Graziano Porcu sulle drammatiche condizioni in cui versano diversi settori ospedalieri: Le immagini della fila di persone, per lo più malate e già sofferenti per i loro problemi, in attesa sotto la pioggia parlano da sole. «Di fronte a tutto questo chiediamo con forza al Sindaco di prendere in mano la situazione e agire con forza e celerità nei confronti della Regione Sardegna, per chiedere il personale necessario negli ospedali, per estendere le convenzioni a un maggior numero di laboratori di analisi, per chiedere infine che i tamponi e i test covid19 siano fatti ad Alghero e non a Sassari» attaccano Porcu e Ferrara.

«I cittadini algheresi devono avere certezza e garanzia di essere curati dal sistema sanitario pubblico e non siano costretti a rivolgersi a strutture private anche perché, oltre al diritto costituzionale alla salute, in questo periodo di crisi economica sempre meno persona hanno la disponibilità per poter pagare le cure private. Ricordiamo l’articolo 32 della costituzione “la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”. Ecco, ricordiamocelo e facciamo in modo che venga messo in pratica» concludono i due consiglieri comunali Pentastellati.

Nella foto: Roberto Ferrara, consigliere comunale 5 Styelle Alghero
Commenti
19/10/2020
«Il reparto non ha mai chiuso», precisazioni della direttrice della struttura. Screening su personale e pazienti: tutti negativi
17:02
Si tratta di un 79enne residente nel nord Sardegna, un 85enne del Sud Sardegna e un 76enne della Città metropolitana di Cagliari. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 221 nuovi casi: 147 rilevati attraverso attività di screening e settantaquattro da sospetto diagnostico
9:40
Il procuratore aggiunto Paolo de Angelis avrebbe già incaricato i carabinieri di acquisire informazioni e documentazione relative all´inchiesta
19/10/2020
Situato in Clinica Medica ospita già i primi 9 pazienti. A breve l´apertura di altri 9 posti letto di supporto in Patologia Medica
19/10/2020
Si libera viale Italia dalla sosta dei mezzi di soccorso. Le aree di sosta sono state realizzate nel retro del Pronto soccorso e l´accesso sarà regolamentato dal portiere in servizio nella guardiola di viale Italia
18/10/2020
Si corre ai ripari a Sassari. Attivato da ieri sera, con 8 posti letto e 4 pazienti ricoverati. Nei prossimi giorni prevista una ulteriore struttura che ospiterà i pazienti clinicamente guariti ma ancora positivi che non possono fare ritorno a casa.


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)