Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotizieoristanoPoliticaAmministrazione › Oristano decide sulla cittadinanza onoraria di Mussolini
Red 21 ottobre 2020
Oristano decide sulla cittadinanza onoraria di Mussolini
Il presidente del Consiglio comunale Antonio Franceschi ha convocato per domani e per giovedì 29 ottobre la massima assise comunale in remoto, tramite “Zoom meeting”. Nove i punti all’Ordine del giorno. Prevista la diretta streaming


ORISTANO – Il presidente del Consiglio comunale di Oristano Antonio Franceschi ha convocato la massima assise cittadina per domani, giovedì 22, in prima convocazione, e per giovedì 29 ottobre, in eventuale prosecuzione o in seconda convocazione. Le sedute sono previste dalle 18.30, in seduta telematica da remoto (mediante l’applicativo “Zoom meeting”), anziché in presenza come inizialmente previsto.

Nove i punti all’Ordine del giorno, che si apre con l’approvazione di dodici verbali relativi alle sedute del 17, 22 e 29 settembre. Si proseguirà con le interpellanze urgenti presentate dai consiglieri Puddu, Deriu e Pusceddu (su “Emergenza Covid-19. Aggiornamento/adeguamento del Piano di Protezione civile comunale”) e da Masia, Riccio, Sanna, Obinu, Cadau, Uras, Atzeni, Mureddu e Canoppia (su “Lavori di manutenzione straordinaria e risanamento conservativo dell’immobile sito in Piazza Mariano 30/36”). Si voterà quindi l’approvazione delle linee d'indirizzo per il triennio 2021-2023 per la redazione del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza. Spazio quindi alla mozione presentata dai consiglieri Riccio, Masia, Obinu e Cadau sulla “Revoca della cittadinanza onoraria conferita a Benito Mussolini nel 1924.”

Si discuteranno quindi l’adozione delle linee guida dei centri matrice delle frazioni di Silì, Donigala, Nuraxinieddu e Massama (ai sensi dell'art.52 c.5 delle Nta del Ppr) e l’adozione variante urbanistica non sostanziale. Si passerà quindi al voto per l’approvazione del Regolamento per il canone sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni. In conclusione, si parlerà delle mozioni presentate dai consiglieri Riccio, Federico, Sanna, Masia, Cadau, Uras e Obinu (su “Realizzazione di un piano integrato del verde pubblico”) e quella urgente dei consiglieri Atzeni, Canoppia e Mureddu (su “Struttura sportiva campo Tharros”).

Nella foto: il sindaco Andrea Lutzu durante una seduta consiliare in videoconferenza
Commenti
18/1/2021
Da oggi il nuovo corso a Porta Terra: per la prima volta una donna nel ruolo apicale del Comune di Alghero. Prima riunione con la Giunta al gran completo e il sindaco. Martedì l´incontro col presidente del Consiglio ed i capigruppo consiliari
18/1/2021
L’intervento, dell’importo complessivo di 245mila euro, prevede la sistemazione esterna delle palazzine presenti in via Regina Margherita con la pavimentazione in calcestruzzo del cortile retrostante, la realizzazione della recinzione, dell’impianto di illuminazione e le rampe per i garage
16/1/2021
Si rimette in moto il Consiglio comunale di Alghero dopo la pausa natalizia. Convocata per la giornata di giovedì 21 gennaio la seduta in modalità a distanza (videoconferenza)


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)