Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziesardegnaPoliticaSanità › «Vaccini, serve un piano trasparente»
Red 9 gennaio 2021
«Vaccini, serve un piano trasparente»
«Bisogna evitare errori per non vanificare l´importanza della campagna», dichiarano i consiglieri regionali dl Gruppo Progressisti


CAGLIARI - «Pensiamo e continuiamo a ribadire che la vaccinazione sia l'unico modo per uscire dall'emergenza e per riprendere il prima possibile una vita normale: la politica ha il compito di veicolare questo messaggio e deve farlo con chiarezza e trasparenza. In questa fase, diventa fondamentale lavorare in questa direzione senza ambiguità: ogni errore, ogni ulteriore ritardo, ogni decisione sbagliata renderà più difficile la comunicazione a favore del vaccino».

Inizia così l'intervento dei consiglieri regionali del Gruppo Progressisti, che proseguono spiegando come sia «importante fare chiarezza su quando sarà completata la vaccinazione dei medici e del personale sanitario: questo segnerebbe l'inizio dell'uscita dallo stato di emergenza negli ospedali e quindi la possibilità di riprendere le cure e la dovuta assistenza anche per chi soffre di altre patologie, con la necessaria serenità e sicurezza per tutti. E' prioritario, poi, evitare gli errori fatti con i tamponi e il tracciamento: serve da subito il coinvolgimento del personale sanitario in ogni fase del piano e dei medici di base, primo contatto con le cittadine e i cittadini sul territorio, sin dai primi passi della campagna di vaccinazione».

«Soprattutto è necessario garantire che il percorso di vaccinazioni viaggi in tutta la Sardegna, dai Comuni più grandi ai più piccoli, alla stessa velocità in modo da raggiungere il prima possibile l'immunità in tutti i territori: per evitare con fermezza ogni minimo e possibile dubbio, serve in questo senso un piano trasparente, concreto, misurabile e facilmente comprensibile da tutti. In questa fase – concludono i Progressisti - i protocolli ministeriali impongono che sia vaccinato solo il personale sanitario. E' bene che questo principio sia rispettato senza alcuna possibilità di deroga».
Commenti
9:32
In commissione Sanità del Consiglio regionale i numeri nascosti dell’emergenza Covid. La commissaria Areus Simonetta Cinzia Bettellini in audizione per fare il punto sul sistema di emergenza urgenza della Sardegna
11:03
Da venerdì, si sono registrate ventiquattro positività tra i pazienti. Negative le degenti e gli operatori del Reparto Donne. Infezione circoscritta anche grazie all’uso corretto dei Dpi tra gli operatori
22:13
Ripartono le attività dei tre centri trasferiti dall´Ospedale “Binaghi”. «Sono servizi fondamentali. Abbiamo mantenuto l´impegno con i cittadini», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
12:09
La mozione arriva in Consiglio regionale su iniziativa dei Progressisti, legata alla vicenda della tendocopertura da 300metri quadri installata nel complesso sanitario di Rizzeddu, «noleggiata al di fuori delle regolari procedure amministrative e mai utilizzata per lo scopo che era stato prefisso»
16:02
«Chiediamo l´intervento immediato o siamo pronti a difendere l´Isola in ogni sede», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
17:32
Sono 468 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (quattro in meno rispetto al dato di ieri) e scendono dello stesso numero (- quattro) i pazienti in terapia intensiva, che sono ora quarantaquattro. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.286. 329 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
25/1/2021
Calano ancora i positivi ad Alghero. Rispetto a giovedì scorso 20 casi in meno, ma salgono i ricoveri. Nessuna novità invece dall´Ats sullo screening nelle scuole
25/1/2021
L'assessore regionale alla Sanità, il leghista Mario Nieddu, chiede la revoca dell'ordinanza che dispone la zona arancione, ma dal Ministero filtrano indiscrezioni poco rassicuranti. Tutti i dati spediti a Roma dalla Regione Sardegna
25/1/2021
Sabato mattina, il sindaco di Alghero Mario Conoci ha ricevuto negli uffici di Porta Terra il rappresentante territoriale dell´Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti Franco Santoro. L´Amministrazione comunale collabora con l´Uici
26/1/2021
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, ieri, le persone positive al Coronavirus erano 336, due in più rispetto a venerdì. Quindici i nuovi casi nelle ultime ventiquattro ore. I ricoverati salgono a ventiquattro
24/1/2021
Trenta posti in una superficie di 1300metri quadri nella Stecca bianca di Viale San Pietro, a Sassari. «Darà una risposta forte nella lotta contro il Coronavirus», dichiara il commissario straordinario dell´Aou Sassari Antonio Lorenzo Spano. «Rappresenta la sintesi degli sforzi assistenziali e consentirà agli anestesisti della nostra Scuola un´alta specializzazione», rilancia il direttore di Anestesia e rianimazione Pier Paolo Terragni
30/12/2020
496 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 44 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)