Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaPolitica › Niente spazio in Giunta, calcio alla crisi
Cor 17 gennaio 2021
Niente spazio in Giunta, calcio alla crisi
Parola d’ordine «rilancio» ad Alghero. I fedelissimi provano a fare quadrato su Mario Conoci che riassetta la maggioranza dei consiglieri comunali e d'imperio da un calcio alla crisi. Rimangono fibrillazioni, scontenti ed evidenti problemi in città


ALGHERO - «Rilancio». E' la parola d'ordine della ritrovata unità della maggioranza di Centrodestra che dal 2019 amministra con difficoltà la città di Alghero. Persa ormai ogni possibilità di dialogo con la segreteria cittadina del Psd'Az [LEGGI], il sindaco - che mal aveva digerito l'apertura della crisi e mai aveva dato l'impressione di voler rivoluzionare la squadra di governo cittadino, tira dritto e d'imperio chiude una partita che mai il Primo cittadino ha pensato di perdere.

Così i fedelissimi provano a fare quadrato su Mario Conoci, che riassetta la maggioranza dei consiglieri comunali e dà un calcione agli scontenti, costretti ad incassare: nonostante un crescente dissenso tra gli algheresi ed i malumori sempre presenti tra i gruppi, rimangono le fibrillazioni all'interno della coalizione, ma nulla di più. Anche e nonostante il non entusiasmante avvio di Consiliatura - non sono mancate infatti in occasione dell'unica riunione politica effettuata alla vigilia del Natale le lamentele e le recriminazioni degli alleati - rimangono intoccabili, almeno per ora, i sette assessori, tutti nessuno escluso. Il 2021 si riapre così con la chiacchierata delega allo Sviluppo economico in capo a Giorgia Vaccaro (Lega), i Lavori Pubblici ad Antonello Peru (Forza Italia), il Demanio ed i Tributi in mano alla discussa gestione di Giovanna Caria (Fi), il gruppo "Noi con Alghero" a gestire Urbanistica ed Edilizia (Emiliano Piras) e Servizi Sociali (Maria Grazia Salaris), il riformatore Andrea Montis alle Politiche Ambientali e Marco Di Gangi al Turismo (per ora delegato di Fratelli d'Italia).

Riaprire, infatti, il tavolo di coalizione per una ridistribuzione di deleghe e incarichi, significherebbe non far più ritornare i conti. Lo sa bene l'esperto Conoci che poco si fida di ciò che rimane dei partiti e continua così a tenerli a debita distanza da Porta Terra, favorendo invece un rapporto stretto e diretto con i singoli consiglieri. Con Lega, Riformatori e FdI innocui, tenuto fuori dalla Giunta l'Udc e chiuso il dialogo con Tavera & C. (Psd'Az), rimane soltanto da gestire il complicato rapporto con i vertici di Forza Italia.
18:05
«Lo sviluppo del territorio giocherà un ruolo chiave nel rilancio post-pandemia. Risorse e strumenti devono essere individuati in tempi rapidi». Così Andrea Columbano del Circolo Tricolore di Fratelli d´Italia Alghero
17:46
Le opposizioni ad Alghero: «Nella prospettiva dell’interesse comune è bene coinvolgere effettivamente i consiglieri comunali nel percorso di revisione del contratto fin da subito senza aspettare i tempi ristretti della discussione consiliare presentando all’aula un provvedimento già chiuso nella forma e nella sostanza»
9:47
Il capogruppo del Partito democratico di Alghero, Mimmo Pirisi, capisce e condivide pienamente il gesto dell’ormai ex segretario Dem Nicola Zingaretti
4/3/2021
Dura reprimenda dei consiglieri comunali di opposizione ad Alghero nei confronti del sindaco Mario Conoci, alle prese con una estenuenate crisi che paralizza perfino l´attività amministrativa
3/3/2021
La proclamazione arriva dopo qualche mese dalla scomparsa di Roberto Frongia, leader storico del partito e, nel suo ultimo incarico, assessore ai lavori pubblici dell’attuale giunta regionale
2/3/2021
Il 29enne consigliere regionale va a sostituire l´assessore comunale alla Sicurezza, sport e patrimonio Carlo Tack e il suo segretario particolare Roberto Schirru
2/3/2021
Le opposizioni stigmatizzano le dichiarazioni di Mario Conoci che, di fatto, blida l´assessora Giorgia Vaccaro (Lega). I consiglieri sottolineano i forti malumori degli algheresi
4/3/2021
All´appello del sindaco di Alghero non rispondono la maggioranza di Forza Italia, Udc e i consiglieri del gruppo Misto. Così la riunione diventa poco più che una formalità. Nervi sempre più tesi
3/3/2021
Consiglieri comunali e assessori attesi nella nuova sala di rappresentanza ubicata nel complesso del Quarter. Domani sarà la volta delle forze politiche che compongono la coalizione di maggioranza. Rimangono le tensioni, sempre più forti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)