Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroCronacaRiti › Giubileo Lauretano: pellegrinaggio ad Alghero
Red 26 gennaio 2021
Giubileo Lauretano: pellegrinaggio ad Alghero
Il simulacro della Madonna di ·Loreto, rappresentata da una statua contenuta in una teca di rovere appositamente realizzata e benedetta da Papa Francesco in occasione dell´avvio del Giubileo Lauretano, giungerà alI´Aeroporto militare di Alghero giovedì 4 febbraio e ci rimarrà fino a domenica 7


ALGHERO - In occasione del centenario della proclamazione della Madonna di Loreto quale Santa patrona degli aeronauti, l'Aeronautica militare ha organizzato una serie di eventi culturali, benefici e religiosi, tra i quali rientra la visita itinerante dell'Effige sacra della propria patrona in tutti i reparti dell'Arma azzurra dislocati sul territorio nazionale. Il simulacro della Madonna di ·Loreto, rappresentata da una statua contenuta in una teca di rovere appositamente realizzata e benedetta da Papa Francesco in occasione dell'avvio del Giubileo Lauretano, giungerà alI'Aeroporto militare di Alghero giovedì 4 febbraio e ci rimarrà fino a domenica 7, quanto riprenderà il proprio viaggio a bordo di un velivolo dell'Aeronautica Militare. Le celebrazioni per la ricorrenza del centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, inizialmente previste fino al dicembre 2020, sono state fortemente limitate a causa dell'emergenza epidemiologica e per questo motivo il Santo Padre ha concesso la proroga di un anno, del Giubileo Lauretano, iniziato ufficialmente con l'apertura della Porta Santa domenica 8 dicembre 2019.

Il programma predisposto dall'Aeronautica militare, in collaborazione con le diverse Autorità civili e religiose locali, per permettere alla popolazione di poter condividere l'evento prevede, giovedì 4 febbraio, dalle 15 alle 18, l'esposizione della Sacra effige nella cappella aeroportuale dell'Aeroporto militare per consentire la venerazione da parte dei fedeli, con momenti di preghiera. Per assicurare il rispetto delle norme in vigore per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19, le visite dovranno essere prenotate telefonando al numero 079/9998125. Gli ospiti, già forniti di mascherina, potranno accedere a piccoli gruppi formati da massimo dieci persone, rispettando i turni d'ingresso assegnati, che saranno scaglionati a distanza di 20' uno dall'altro. Al momento dell'accesso in base, sarà rilevata la temperatura corporea e formato il liquido igienizzante per le mani. Durante la visita, dovrà essere rispettata la distanza interpersonale di almeno un metro.

Venerdì 5, alle 10.30, celebrazione della Santa Messa in Cattedrale. Al termine, il simulacro rimarrà esposto fino alle 14 per consentirne la venerazione da parte dei fedeli. Poi, dalle 15 alle 17, verrà esposto nella Parrocchia della Mercede, seguita dalla celebrazione del Santo Rosario (alle 17) e della Santa Messa (alle 18). Sabato 6, dalle 9.15 alle 10, breve sosta della Madonna di Loreto nella Parrocchia dedicata alla vergine Lauretana, a Sa Segada, per un momento di preghiera e successivo trasporto del simulacro nella Parrocchia del Sacro Cuore e San Marco di Fertilia, dove rimarrà esposta fino alle 11.30. Poi, dalle 15 alle 16.30, verrà esposta nella Parrocchia di Guardia Grande dove, alle 16.30, è in programma la Messa. Infine, domenica7, al mattino, il simulacro ripartirà verso Decimomannu, da dove poi decollerà verso la Puglia, per proseguire il suo viaggio.
Commenti



Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)