Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroOpinioniPoliticaCittà al palo, amministrazione ingessata
Mimmo Pirisi 16 febbraio 2021
L'opinione di Mimmo Pirisi
Città al palo, amministrazione ingessata


La città è in profonda crisi, la prossima stagione turistica è incerta vista la pandemia, nella più ottimistica previsione non sarà all’altezza delle stagioni d’oro. Ma qualcosa comunque bisogna programmare, i segnali che arrivano da Cagliari non sono confortanti, fra qualche giorno si approverà una finanziaria “tecnica”. Ne consegue che sarà programmata spesa corrente e poco altro nonostante le richieste dei territori compreso il nostro. Gli investimenti e i grandi interventi, saranno rinviati ad una futura variazione di bilancio, presumibilmente nella tarda primavera o all’inizio dell’estate, quindi facile prevedere che sarà a stagione turistica già inoltrata. L’amministrazione Algherese è al palo, Consigli comunali zero, commissioni zero, attività amministrativa ai minimi termini, e gli assessorati viaggiano ognuno per conto proprio senza un filo logico.

Con questo clima e con poche novità, anche qui ad Alghero dovremo approvare a breve anche il nostro bilancio preventivo che sarà sicuramente "tecnico" vista la situazione, perderemo o rinvieremo la possibilità di destinare qualche risorsa per la città, ma su questo non ci sono certezze, visto che il dibattito è assente, e non è presente neanche fra la maggioranza e ne tantomeno in Consiglio Comunale o in Commissione visto che non si convocano, siamo praticamente ingessati. Mi chiedo come si possano affrontare le problematiche, tentare di alleviare i disagi e le difficoltà dei nostri concittadini in queste condizioni.

A Roma c’è stato un appello del Presidente della Repubblica per portare a miti consigli i parlamentari, e per spingere tutti o quasi tutti a fare la propria parte, in un momento gravissimo per la collettività e per l’economia, ma ad Alghero, come si può, se si vuole bene a questa città, continuare così? O forse è arrivato il momento di dare tutti una mano? Ognuno naturalmente dalla propria posizione amministrativa. Perchè mi chiedo quanto questa città deve rimanere ostaggio delle ambizioni dei singoli e dei veti incrociati che poco c’entrano con gli interessi della città e dei suoi cittadini, diatribe che ci stanno portando ogni giorno sempre più a fondo, e a pagare naturalmente saranno le categorie più deboli e bisognose e in città il numero aumenta paurosamente.

*capogruppo Partito democratico Alghero
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)