Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroPoliticaPolitica › «Comune allo sfascio, intollerabile»
Cor 4 marzo 2021
«Comune allo sfascio, intollerabile»
Dura reprimenda dei consiglieri comunali di opposizione ad Alghero nei confronti del sindaco Mario Conoci, alle prese con una estenuenate crisi che paralizza perfino l´attività amministrativa


ALGHERO - «La Sardegna è zona bianca. I ristoranti sono aperti a pranzo e a cena. I bar restano aperti fino alle 21. Gli allenamenti di alcune società sportive si svolgono al chiuso e dalla settimana prossima è prevista la riapertura di palestre e piscine. Nelle scuole di ogni ordine e grado le lezioni si svolgono per lo più in presenza. In tutto questo l'unica cosa che si continuerà a svolgere in video per scelta del Sindaco Conoci è il consiglio comunale di Alghero, che pare, a distanza di 45 giorni, verrà riconvocato».

I fulmini delle opposizioni si abbattono sull'Amministrazione comunale algherese, alle prese con enormi problemi di natura politica. «Strano che si tratti dello stesso Sindaco che fa svolgere le riunioni di maggioranza e di coalizione in presenza e che incontra le associazioni di categoria, le parti sociali e chiunque altro di persona» attaccano Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras, Valdo Di Nolfo, Mimmo Pirisi.

«A questo punto risulta evidente che la scelta di svolgere il consiglio comunale a distanza non sia dettata dalla prudenza, ma dalla volontà di Conoci di evitare il consiglio comunale in presenza, per cercare di limitare i danni. Le paure del Sindaco e forse di qualche consigliere di maggioranza, che si è appassionato all'idea di partecipare al consiglio comunale a distanza, tenendo la telecamera spenta e facendo altro durante i lavori del consiglio, la fanno da padrone. Si può ancora tollerare?» domandano i consiglieri comunali algheresi.

Foto d'archivio
Commenti
17/4/2021
Il 17 Aprile 1921 nell´ ex convento degli Scolopi di Oristano nasceva un nuovo partito politico, il suo nome era Partito Sardo d´Azione e nasceva sulla base di quattro punti cardine programmatici: Sovranità popolare, autonomia amministrativa, autonomia doganale e questione sociale Camillo Bellieni venne eletto come primo Segretario


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)