Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotizieportotorresPoliticaOpere › Castelsardo: via ai lavori in città
Red 31 marzo 2021
Castelsardo: via ai lavori in città
Hanno preso il via i lavori di sistemazione e rifacimento dei marciapiedi delle vie e delle piazze principali del centro urbano di Castelsardo, approvati, con delibera di Giunta comunale, il 17 agosto 2020


CASTELSARDO - Hanno preso il via i lavori di sistemazione e rifacimento dei marciapiedi delle vie e delle piazze principali del centro urbano di Castelsardo, approvati, con delibera di Giunta comunale, il 17 agosto 2020. I lavori, suddivisi in due lotti, sono stati affidati rispettivamente alla ditta “Mossa” e alla ditta “Rinaldi”. Il primo lotto comprende un intervento, atteso da anni, nella sopraelevata di Via Roma e nella scalinata di Via Sorso. Un' area, questa, di grande rilevanza perché collega la via principale della città e le piazze centrali, dove insistono diverse attività commerciali. Si proseguirà quindi intervenendo sui marciapiedi della stessa Via Roma, dove saranno sostituiti anche gli alberi esistenti, che rilasciano lana urticante, fino al Lungomare Anglona che dove si procederà alla sostituzione delle copertine in trachite, corrose dal mare, e alla sistemazione degli accessi. Sarà anche completato, con la pavimentazione in trachite, il marciapiedi in prossimità della torre di Frigiano, porta di accesso occidentale della città.

Il secondo lotto, affidato in subappalto alla ditta “Anglona costruzioni”, prevede il restringimento di una parte della piazza nuova, e la conseguente realizzazione di un’area di fermata per gli autobus turistici e di linea, nonché della linea urbana, che sostituirà quella attuale, molto pericolosa, posta all’incrocio fra Via Roma e Via Trieste. Inoltre, lungo tutta Via Sedini, si procederà con la sostituzione delle pietrine attuali sui marciapiedi del lato destro con lastre di trachite, regolarizzando anche dislivelli e gradini per arrivare fino al parcheggio di fronte allo stadio comunale dove è prevista l’eliminazione del muro in calcestruzzo, che impedisce il belvedere, e la sostituzione dello stesso con una ringhiera in metallo. Nella parte mediana della stessa via, ma sul lato opposto, verrà costruito il marciapiede, ora mancante a causa del dislivello presente sul versante. Verrà qui realizzata una passerella a sbalzo molto scenografica che consentirà ai pedoni di transitare su entrambi i lati della strada.

I progetti sono stati redatti dagli architetti Stefano Secchi, Sara Pettinau e Federica Rubattu, che si occuperanno anche della direzione dei lavori coadiuvati dal geometra Salvino Ledda e dall’ingegner Vincenzo Lepori, dell’Ufficio Tecnico comunale. «Non si è proceduto alla pura e semplice sostituzione della pavimentazione esistente, ma si è progettato quanto previsto nel programma elettorale – dichiara il sindaco Antonio Maria Capula - contiamo di non vedere mai più passeggini e persone per strada ma avremo marciapiedi a servizio del pedone, eliminando ed evidenziando i percorsi non idonei e gli attraversamenti pedonali». «Un intervento che migliorerà sostanzialmente il traffico veicolare ed anche quello pedonale migliorando la circolazione - conclude l'assessore comunale ai Lavori pubblici Roberto Pinna - Di particolare impatto sarà anche la pensilina a sbalzo di via Sedini, con la quale si potrà godere della vista sul versante est di Castelsardo».
Commenti
17:35
Mimmo Pirisi non fa sconti, e dopo aver sollevato il problema dei ritardi nell'esecuzione dell'opera, sottolinea le gravi e preoccupanti incongruenze all'indomani delle dichiarazioni a mezzo stampa dell'amministrazione comunale
10:50
«Siamo sempre più convinti che il Presidente Solinas debba chiedere con forza al Presidente del Consiglio dei Ministri la sua nomina a Commissario con facoltà di nomina di sub commissari» continua il pressing di Marco Tedde, Giuliano Tavera, Nina Ansini e Monica Pulina per lo sblocco dell'opera
13/4/2021
Nei giorni scorsi era stato Mimmo Pirisi a denunciare la lentezza delle opere. In una nota del Comune di Alghero si spiega lo stato dei lavori del ponte e i motivi dei ritardi nella consegna: le condizioni del calcestruzzo sono infatti talmente deteriorate che si è reso necessario ricostruire integralmente le parti
13/4/2021
Prosegue il progetto preliminare per il recupero e la riqualificazione dell’ex caserma dei Carabinieri di Via Simon, ad Alghero. La Giunta comunale ha approvato mercoledì il progetto preliminare riguardante l’intervento di recupero
12/4/2021
Lo chiedono, ancora una volta, i consiglieri comunali dei gruppi consiliari di centrosinistra - Per Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e Pd - Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras, Valdo Di Nolfo e Mimmo Pirisi
12/4/2021
L´impegno di spesa è pari a 180 mila euro finanziato con fondi trasferiti dal Ministero dell’Interno per investimenti destinati allo sviluppo territoriale sostenibile


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)