Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotizieportotorresCulturaFormazione › Tutela delle tartarughe: corsi Aics e Parco Asinara
M.P. 26 ottobre 2018
Tutela delle tartarughe: corsi Aics e Parco Asinara
Martedì 30, nella sede Aics di Sassari e mercoledì 31 ottobre, nell’Area marina protetta dell’Asinara, la commissione ambiente di Aics sarà insieme ad altri enti per insegnare a sportivi, studenti, marinai e affezionati del mare come si salvano le tartarughe in difficoltà


PORTO TORRES - Martedì 30, nella sede Aics di Sassari in via Cedrino 3, e mercoledì 31 ottobre, nell’Area marina protetta dell’Asinara, la commissione ambiente di Aics, il Parco nazionale dell’Asinara, il Crama (Centro recupero animali marini dell’Asinara), il comitato provinciale Aics di Sassari saranno insieme per insegnare a sportivi, studenti, marinai e affezionati del mare come si salvano le tartarughe in difficoltà, ma anche come si interagisce con un sito di nidificazione e infine su come la rete dei circoli sportivi di mare AICS si integra con le strutture di recupero di animali in difficoltà.

In Italia sono centinaia le tartarughe recuperate già morte. Di
rado sono casi attribuibili a fenomeni naturali, molto più spesso a causa di attività antropiche o da comportamenti sbagliati. Per questo, è sempre più urgente educare gli utenti del mare (dai pescatori agli sportivi) ai comportamenti corretti da tenere in mare e quando ci si trova di fronte ad una tartaruga ferita.

Questo è il senso del corso organizzato partendo da un presupposto: per tutelare l’ambiente abbiamo bisogno di sempre maggiori risorse umane. “Aumentare il numero dei volontari da schierare nella difesa dell’ambiente è l’obiettivo numero uno. Non ci sarà una magia calata dall’alto a risolvere i nostri gravissimi problemi di attitudini quotidiane sbagliate. Per questo, nell’ambito del progetto europeo Tartalife, grazie alla sensibilità del parco nazionale dell’Asinara, abbiamo messo in campo un secondo corso dopo il successo straordinario dell’edizione di Riccione con la Fondazione Cetacea” afferma Andrea Nesi, responsabile ambiente di Aics.

Per informazione ed iscrizioni gli interessati possono rivolgersi alla sede Aics di Sassari contattando il numero di telefono 079 245941 o recandosi nella sede di via Cedrino 3.
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)