Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziecagliariTurismoAeroporto › Inverno freddo per l´aeroporto di Cagliari
Red 9 settembre 2019
Inverno freddo per l´aeroporto di Cagliari
La Sogaer ha annunciato oggi il piano voli per prossima stagione. Una stagione che si presenta in calo rispetto allo stesso periodo del 2018. Bilancio positivo nei primi otto mesi di quest´anno


CAGLIARI - È in arrivo la “Winter season Iata 2019-2020”: da fine ottobre, nuove rotte, nuovi orari e nuove frequenze per le compagnie aeree che operano nell’aeroporto di Cagliari. Oggi (lunedì), la Sogaer ha annunciato il piano voli per prossima stagione (una stagione che si presenta in calo rispetto allo stesso periodo del 2018) e ha fatto un bilancio degli ottimi risultati conseguiti nei primi otto mesi del 2019. Saranno trentatre le destinazioni collegate da Cagliari per la prossima stagione, che partirà dall’ultima domenica di ottobre, con diciotto destinazioni nazionali e quindici internazionali. Dopo i successi riportati in termini di traffico nel corso del 2018, anno in cui il “Mario Mameli” ha visto transitare 4.355.351 passeggeri tra arrivi e partenze, lo scalo ha ulteriormente ampliato il proprio network di collegamenti, sia durante la scorsa stagione invernale, sia in quella estiva (ottanta destinazioni distribuite su ventidue Paesi e quattordici nuove rotte).

Il deciso aumento dei viaggiatori sulle rotte internazionali (+28,9percento nel periodo gennaio–agosto 2019), la grande novità rappresentata dall’apertura della base Volotea a fine maggio e la sempre più proficua collaborazione con le principali compagnie aeree europee, hanno posto le basi per un ulteriore incremento dei flussi di traffico nel 2019. Il consuntivo dei primi otto mesi parla chiaro: 3.210.583 viaggiatori in arrivo o partenza a Cagliari, ovvero +9percento in rapporto allo stesso periodo dell’anno scorso. Quest’anno, che vede ogni mese in netta crescita, ha fatto registrare tanti record. Fra questi, spicca la performance di agosto che, per la prima volta nella storia dell’aeroporto di Cagliari, raggiunge la quota di 609.843 passeggeri (+9,6percento rispetto al 2018). Il picco di traffico assoluto è stato raggiunto il 10 agosto, con 24.425 transiti, mentre la crescita del segmento internazionale ha registrato nel mese un +20,6percento. L’analisi dei dati estivi conferma il trend largamente positivo anche per giugno e luglio, che hanno fatto registrare rispettivamente 519.593 (+11,9percento) e 586.762 (+8,3percento) viaggiatori, sempre tra arrivi e partenze.

L'amministratore delegato della Sogaer Alberto Scanu ha dichiarato: «Come aeroporto, crediamo fermamente nelle potenzialità della nostra Isola come mercato turistico e perseguiamo, ormai da anni, una politica commerciale in grado di supportare la crescita della destinazione “Sardegna” nell’arco dei dodici mesi dell’anno. Siamo inoltre consci del nostro ruolo di facilitatori dello sviluppo economico locale: oggi più che mai, i collegamenti aerei efficienti e affidabili sono determinanti per il successo di molte attività di business e iniziative imprenditoriali che si basano sullo scambio e sulla rapida movimentazione di persone e merci. La collaborazione con le Istituzioni e la partnership con i principali player del settore ci consentono oggi di annunciare il network della stagione Winter’19-20, caratterizzato dall’apertura di nuove rotte, dalla crescita del ventaglio di collegamenti e frequenze disponibili offerti da Volotea (grazie alla sua nuova base nel nostro aeroporto), dal ritorno di Air Italy e dal maggiore impegno su Cagliari di easyJet e di Ryanair. È ormai chiaro a tutti che la vocazione turistica del sud Sardegna è sempre meno stagionale, così come lo sono le esigenze di mobilità dei sardi: Sogaer, la società di gestione dell’aeroporto di Cagliari, ne è ben consapevole. Confidiamo che quanto stiamo facendo per aumentare le opportunità di connessione e spostamento tra la nostra Isola e il resto d’Italia e d’Europa (indipendentemente dal fatto che si tratti di viaggiare per turismo o per lavoro) ne sia la prova tangibile», ha concluso Scanu.
Commenti
21:07
Apprezziamo l’azione portata avanti dal Ministero riguardo al sostegno al reddito dei lavoratori e alle prospettive concrete per il futuro. Altrettanto non possiamo dire riguardo alle promesse del presidente Solinas. A quanto sappiamo, e a quanto confermava la stessa Giunta sino a ieri, non esiste alcuno studio riguardo la possibilità concreta di ingresso della Regione nell´azionariato di Airitaly tramite la Sfirs
15:31
La compagnia aerea ha comunicato via e-mail a tutti i passeggeri in possesso di un biglietto emesso per i voli in partenza dopo il 25 febbraio (acquistati tramite i canali diretti), che procederà al rimborso di ciascun biglietto nel minor tempo possibile
18:31
Il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha firmato il decreto. Ora la parola passa alla Regione autonoma della Sardegna sistemare gli atti formali utili alla riapertura delle vendite dei biglietti da giovedì 16 aprile
20/2/2020
«Air Italy deve volare da Olbia sino 31 dicembre con aerei e personale propri: chiediamo che durante il regime di proroga della continuità territoriale l’azienda si impegni a proseguire regolarmente la sua attività in attesa della auspicabile conclusione positiva di questa vicenda drammatica», chiede UilTrasporti Sardegna. «La Sardegna non può rimanere isolata. Questo è un settore strategico al quale vanno trovate regole valide per tutti. Sono queste le ragioni alla base dello sciopero del 25 febbraio», rilancia l´Ugl
20/2/2020
«E´ questa la Sardegna che vogliamo, unita per rivendicare i nostri diritti», dichiara con soddisfazione il presidente del Consiglio regionale Michele Pais, componente della rappresentanza isolana a Roma
20/2/2020 video
«Considerato che al momento la ministra non è riuscita a far desistere dalla liquidazione in bonis la Compagnia, per il momento si è evitato di poter accedere alla sola NaSpi, poiché la ministra ha garantito un decreto di urgenza ex art 44 Decreto Genova», dichiara il segretario generale Filt Cgil Sardegna Arnaldo Boeddu
20/2/2020
«Il Governo cercherà di applicare nell’immediatezza la cassa integrazione per i lavoratori, che consente quindi a noi di avere maggior tempo a disposizione per trovare una soluzione di sistema». Ad annunciarlo è il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, a margine della riunione convocata questa mattina nella sede romana del Ministero dei Trasporti
20/2/2020
Intanto la regione Sardegna pensa a rilevare la maggioranza e Christian Solinas si dice possibilista nonostante la posizione poco dialogante di di Qatar Airways, socio di minoranza della compagnia
20/2/2020
Il sottosegretario delle Infrastrutture e Trasporti arriverà nell´Isola in serata. I sopralluoghi inizieranno domani mattina, ad Orotelli, per spostarsi poi a Dorgali, Nuoro ed Olbia. Sabato, appuntamenti a Porto Torres ed Alghero
20/2/2020
Sconti applicati a tutti i passeggeri Air Italy in possesso di un booking code Air Italy per volare tra Olbia e Verona, Torino, Bologna, Milano Linate e Milano Malpensa entro il 29 febbraio 2020
19/2/2020
Confusione sui cieli di Olbia e della Sardegna. La compagnia in liquidazione riapre le vendite delle sole tratte in continuità territoriale fino al 16 aprile 2020
20/2/2020
Il Codacons chiama a raccolta gli azionisti Alitalia della Sardegna lanciando oggi in regione una azione risarcitoria collettiva sulla gestione di Alitalia Sai che ha portato al commissariamento della società
19/2/2020
Garanzia per i lavoratori, confronto serrato col governo e rinascita della compagnia in Sardegna: Solo le tre priorità fissate dal Consigliere regionale di Cambiamo! Antonello Peru
19/2/2020
«Bene la proroga», dichiara l´assessore regionale dei Trasporti, che sottolinea: «Giunta compatta per il diritto alla mobilità dei sardi»
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)