Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziesassariCronacaArresti › Aggressione e rapina: sassarese in manette
Red 4 gennaio 2020
Aggressione e rapina: sassarese in manette
All´alba di oggi, gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari nei confronti di un 37enne, già noto alle Forze dell´ordine


SASSARI – All'alba di oggi (sabato), gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari nei confronti di un 37enne sassarese, già noto alle Forze dell'ordine. Il provvedimento è stato adottato al termine di una rapida quanto articolata indagine condotta dalla Mobile di Sassari per reati consumati nei primi due giorni di dicembre.

Nel primo caso, l’autore del reato ha aggredito e malmenato un anziano, che ha colpito con un pugno per sottrargli una banconota da 50eurom che la vittima custodiva in tasca. La seconda vittima è stata avvicinata, sempre in una via del centro, ed è stata derubata della borsa che teneva a tracolla, senza comunque alcuna violenza alla persona. Le indagini hanno consentito di acquisire i tratti somatici dell’autore dei due reati e di documentare i dettagli dell’abbigliamento indossato. L’attenzione degli investigatori, che hanno studiato le immagini, è stata attirata anche dal singolare modo di camminare del reo. Proprio durante un successivo servizio di controllo del territorio, gli agenti della Squadra Mobile, hanno individuato nelle vie del centro storico un uomo, poi risultato essere l’autore dei due reati, del tutto corrispondente alla persona immortalata nelle immagini degli impianti di video sorveglianza usate nel corso delle indagini.

La successiva attività di investigativa, ha consentito di trovare l’abbigliamento indossato dall’uomo nelle due circostanze, oltre a verificarne l’effettiva identità e la perfetta corrispondenza con la persona ripresa dalle telecamere. Il provvedimento restrittivo nei confronti del reo è stato notificato nella casa circondariale “G.Bachiddu” di Sassari, dove è già ristretto per diversi episodi di aggressione a scopo di rapina ai danni di alcuni esercizi commerciali nel centro storico, zona nella quale, come detto, è stato identificato dagli investigatori.
18:07
I Carabinieri della Compagnia di Macomer hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dall’Ufficio del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Oristano su richiesta di quella Procura della Repubblica, sottoponendo agli arresti domiciliari un giovane
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)