Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Poliziotto aggredito in carcere a Bancali
Red 12 febbraio 2020
Poliziotto aggredito in carcere a Bancali
«Ieri, pomeriggio di fuoco a Sassari. Un poliziotto penitenziario è stato oggetto di una brutale aggressione da parte di un detenuto italiano». A darne notizia è il segretario generale aggiunto dell´Osapp Domenico Nicotra


SASSARI – Ieri (martedì), un'aggressione si è registrata nel carcere di Sassari di Bancali. A darne notizia è il segretario generale aggiunto dell'Osapp Domenico Nicotra.

«Ieri, pomeriggio di fuoco a Sassari. Un poliziotto penitenziario è stato oggetto di una brutale aggressione da parte di un detenuto italiano. Alle ore 18 circa, il ristretto chiedeva con insistenza di essere spostato ad altro reparto. Al diniego dell'operatore penitenziario – racconta Nicotra - in quanto tale procedura necessita autorizzazione da parte del comandante. Lo stesso andava in escandescenza e iniziava a sbattere contro lo sbarramento e a sputare, a quel punto la sorveglianza generale di turno provvedeva a chiederne l'accompagnamento al p.t. per conferire con lui e riportarlo alla calma, ma nel percorso sferrava un pugno e una gomitata al volto di uno dei poliziotti che lo accompagnavano, causando gravi lesioni al volto e venticinque giorni di prognosi».

«A Sassari, ancora non e stata sanata la mancanza di un comandante in pianta stabile e di un direttore effettivo. Auspichiamo che l'Amministrazione centrale corra ai ripari al più presto in modo che il personale in servizio a Bancali possa finalmente trovare la stabilita lavorativa che merita», conclude il segretario generale aggiunto dell'Osapp.
20:06
Nello scalo di Porto Torres, sono stati controllati trentacinque passeggeri e quindici veicoli in arrivo da Civitavecchia, quaranta persone con dieci auto provenienti da Barcellona e sei passeggeri che erano a bordo della nave da Genova
1/4/2020
«Cessato il fenomeno dell’animale di pelouche da portare a spasso – dichiarano dagli uffici della Polizia di Stato - adesso si diventa animalisti diretti in campagne inesistenti come gli stessi animali che si va a dar da mangiare. Si diventa super eroi andando a trovare la fidanzata, perché inconsolabile, data la lontananza. Ci si scopre maniaci del pulito, diretti negli autolavaggi per dedicarsi alla cura della propria vettura. Oppure, senza necessariamente dare spiegazioni e privi di autocertificazione, ci si sposta e basta»
31/3/2020
«Ho appreso con grande dispiacere della scomparsa della professoressa Franca Valsecchi, studiosa di botanica, mia concittadina, che tanto lustro ha dato alla Sardegna e ad Alghero», dichiara il presidente del Consiglio regionale Michele Pais
31/3/2020
Gianfranco Mureddu, è stato travolto e ammazzato dalla caduta di un albero mentre svolgeva i lavori di potatura. L´uomo era molto conosciuto in paese e lascia una tristezza infinita nei numerosi conoscenti
1/4/2020
Proseguono i controlli in città, sei violazioni accertate nella giornata di martedì. Tra i sei sanzionati, ci sono tre ottantenni che sono stati trovati dagli agenti mentre stavano seduti su una panchina in porta sant´Antonio
31/3/2020
Sono state sanzionate sette persone a Cagliari, altrettante ad Iglesias, quattro a Nuoro, due a Sassari ed una a Tempio Pausania, per un totale (dal 14 marzo) di 195. Nei controlli sono impegnati circa 900 forestali
31/3/2020
«Grande tristezza desta, anche nel mondo ambientalista sardo, la scomparsa della professoressa Franca Valsecchi». Inizia così il ricordo affidato della nota botanica al delegato Wwf Italia per la Sardegna Carmelo Spada ed al coordinatore Lipu Sardegna Francesco Guillot


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)