Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziesassariCronacaCronaca › Psa: nuovo sequestro a Bottida
Red 12 febbraio 2020
Psa: nuovo sequestro a Bottida
Sequestrato nelle campagne del paese, in località Silitto, un allevamento abusivo con venti maiali non registrati. In arrivo una sanzione fino a 10mila euro. All’intervento hanno partecipato il servizio veterinario dell’Ats, il Gruppo di intervento veterinario, gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale e i loro Nuclei investigativi provinciali di polizia ambientale e forestale di Sassari


BOTTIDA - Venti maiali non registrati all’anagrafe zootecnica e non identificati, quindi non sottoposti ai dovuti controlli igienico sanitari da parte dei servizi veterinari, sono stati individuati oggi (mercoledì) in un allevamento irregolare nelle campagne di Bottida, in località Silitto. All’intervento hanno partecipato il servizio veterinario dell’Ats, il Gruppo di intervento veterinario, gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale e i loro Nuclei investigativi provinciali di polizia ambientale e forestale di Sassari.

Al proprietario degli animali, per la detenzione illegale dei capi e così come previsto dalla normativa nazionale e regionale in materia, verrà contestata la violazione di tali norme che prevede una sanzione amministrativa fino a 10mila euro. L’allevamento è stato posto sotto sequestro sanitario e sono state assegnate le prescrizioni per adeguare le strutture alle norme della biosicurezza e per la corretta registrazione degli animali. Dai maiali sono stati prelevati i campioni sierologici per la ricerca del virus della Peste suina africana, che saranno analizzati nei laboratori dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna.

Le attività di monitoraggio e controllo del territorio si inseriscono nell’ambito delle azioni, coordinate dall’Unità di progetto per l’eradicazione della Psa in Sardegna, che puntano a debellare definitivamente la terribile malattia dei suini che dal 1978 ha decimato gli allevamenti isolani e ridotto il comparto ai suoi minimi termini produttivi. I controlli stanno portando ad individuare la presenza di suini irregolari anche in aree private, così come accaduto di recente a Berchideddu o a Buddusò, dove sono stati sequestrati alcune decine di capi e anche in questo caso contestate le violazioni sulle registrazioni e sul rispetto delle norme di biosicurezza.
20:06
Nello scalo di Porto Torres, sono stati controllati trentacinque passeggeri e quindici veicoli in arrivo da Civitavecchia, quaranta persone con dieci auto provenienti da Barcellona e sei passeggeri che erano a bordo della nave da Genova
1/4/2020
«Cessato il fenomeno dell’animale di pelouche da portare a spasso – dichiarano dagli uffici della Polizia di Stato - adesso si diventa animalisti diretti in campagne inesistenti come gli stessi animali che si va a dar da mangiare. Si diventa super eroi andando a trovare la fidanzata, perché inconsolabile, data la lontananza. Ci si scopre maniaci del pulito, diretti negli autolavaggi per dedicarsi alla cura della propria vettura. Oppure, senza necessariamente dare spiegazioni e privi di autocertificazione, ci si sposta e basta»
31/3/2020
«Ho appreso con grande dispiacere della scomparsa della professoressa Franca Valsecchi, studiosa di botanica, mia concittadina, che tanto lustro ha dato alla Sardegna e ad Alghero», dichiara il presidente del Consiglio regionale Michele Pais
31/3/2020
Gianfranco Mureddu, è stato travolto e ammazzato dalla caduta di un albero mentre svolgeva i lavori di potatura. L´uomo era molto conosciuto in paese e lascia una tristezza infinita nei numerosi conoscenti
1/4/2020
Proseguono i controlli in città, sei violazioni accertate nella giornata di martedì. Tra i sei sanzionati, ci sono tre ottantenni che sono stati trovati dagli agenti mentre stavano seduti su una panchina in porta sant´Antonio
31/3/2020
Sono state sanzionate sette persone a Cagliari, altrettante ad Iglesias, quattro a Nuoro, due a Sassari ed una a Tempio Pausania, per un totale (dal 14 marzo) di 195. Nei controlli sono impegnati circa 900 forestali
31/3/2020
«Grande tristezza desta, anche nel mondo ambientalista sardo, la scomparsa della professoressa Franca Valsecchi». Inizia così il ricordo affidato della nota botanica al delegato Wwf Italia per la Sardegna Carmelo Spada ed al coordinatore Lipu Sardegna Francesco Guillot


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)