Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziesassariPoliticaSanità › «Riaprite gli ambulatori di Ossi e Ittiri»
Red 30 novembre 2020
«Riaprite gli ambulatori di Ossi e Ittiri»
Con una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, al commissario straordinario dell’Ares Massimo Temussi e agli uffici territoriali competenti, i sindaci dell’Unione del Coros chiedono la riapertura dei due ambulatori di igiene pubblica


PLOAGHE - Con una lettera indirizzata all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, al commissario straordinario dell’Ares Massimo Temussi e agli uffici territoriali competenti, i sindaci dell’Unione del Coros chiedono la riapertura degli ambulatori di igiene pubblica di Ossi e Ittiri. Da alcune settimane, il servizio di igiene pubblica di Ossi è stato chiuso comportando un notevole disagio per le comunità del territorio.

Questo perchè alla sede di Ossi fanno riferimento anche i cittadini dei Comuni di Ploaghe, Codrongianos, Florinas, Muros, Cargeghe, Usini e Tissi, costretti ora a recarsi a Sassari con conseguenti difficoltà su vari fronti, non ultimo il problema degli assembramenti, che l’esistenza stessa delle sedi periferiche dei servizi tende invece a limitare. Stesso discorso vale per la sede di Ittiri, cui fanno riferimento anche gli abitanti di Uri e Putifigari (oltre ad altri Comuni non compresi nell’Unione del Coros), la cui funzionalità è limitata a soli due giorni a settimana e solo per le vaccinazioni.

I primi cittadini dei paesi interessati ritengono che la progressiva riduzione dei servizi territoriali non solo aumenti il disagio per i cittadini, già sottoposti a notevoli difficoltà per via della pandemia, ma incida anche in modo negativo sulle fasce socialmente più fragili. Per questo motivo, in nome e per conto degli undici Comuni appartenenti all’Unione del Coros, e che contano un bacino di utenza di 30mila abitanti, il presidente dell’Unione Carlo Sotgiu chiede «la riattivazione delle sedi di Ossi e Ittiri e il ripristino completo dei servizi».

Nella foto: il presidente dell'Unione del Corso Carlo Sotgiu
Commenti
11:46 video
il coraggio di mamma Roberta e la nascita di Margherita. Professor Andrea Figus, direttore della Chirurgia Plastica e Microchirurgia del Policlinico Duilio Casula: «Una bella storia che aiuta ad avere fiducia nel futuro»
23:01
Sono 368 i nuovi casi di positività rilevati nelle ultime ventiquattro ore. Sono esattamente 500 i pazienti ricoverati in reparti non intensivi, mentre sono quarantanove quelli in Terapia intensiva. 131 i guariti oggi
18:03
«Grande attenzione per il territorio. Incrementiamo la capacità del nostro sistema», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
15/1/2021
«Serve subito la riorganizzazione della specialistica chirurgica ortopedica, in questa situazione il Brotzu rischia l´implosione». E´ la denuncia del responsabile regionale dell´Usb Sanità Gianfranco Angioni, presentata al presidente della Regione Sardegna, all´assessore regionale alla Snaità e al commissario straordinario dell´Arnas Osb
16/1/2021
«Ad ottobre avevamo segnalato che non erano ancora stati individuati percorsi “sigillati” per tutelare i pazienti ed operatori sanitari. Ecco il risultato: un nuovo focolaio Covid in Clinica Medica. Di questo passo, la pandemia verrà bloccata con molte difficoltà», denuncia la segretaria territoriale della Fsi Mariangela Campus
15/1/2021
E´ polemica infuocata sulle vaccinazioni nei territori di Alghero e Sassari. Mulas (FdI) replica a Manca (M5s): «non conosce la materia, inizi a studiare»
15/1/2021
Sono ufficiali le informazioni sulla presa di Servizio di Leonardo Murgia (terzo pediatra ad aver ricevuto l´incarico nell´ambito di Sassari) e di Paola Murgia (nell´ambulatorio di Porto Torres)
16/1/2021
«Restituite la dignità alla sanità del Sulcis Iglesiente», è la richiesta inviata dal coordinatore regionale Gianfranco Angioni a nome del Direttivo dell´Usb Pubblico impiego settore sanità, al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, all´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu e al commissario dell´Assl Carbonia
14/1/2021
S´infiamma la polemica sui vaccini sommistrati prima ad alcuni operatori algheresi piuttosto che nella città di Sassari, la più colpita dalla panemia. Desirè Manca (M5s), replica al presidente della Commissione comunale sulla Sanità di Alghero Christian Mulas (FdI)
14/1/2021
Dopo settimane d´inspiegabile silenzio, arriva il dato delle persone attualmente risultate positive nella città di Alghero: è triplicato. L´annuncio del sindaco Conoci su dati ufficiali Ats
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti
30/12/2020
496 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 44 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)