Skin ADV
Oristano News
Notizie    Video   
NOTIZIE
Oristano News su YouTube Oristano News su Facebook Oristano News su Twitter
Oristano NewsnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Capo Caccia, il Comune conferma la linea dura
Cor 4 marzo 2021
Capo Caccia, il Comune conferma la linea dura
Il dirigente Michele Fois sgombra il campo da qualsiasi illazione e risponde a distanza al Gruppo d’Intervento Giuridico: «pronti all’adozione della relativa ordinanza di ripristino ambientale dello stato dei luoghi»


ALGHERO - «Lo scrivente, in data 16 febbraio 2021, ha notificato la comunicazione di avvio del procedimento per il ripristino ambientale dello stato dei luoghi ex art. 167 D.lgs. n.42/2004, subordinato alla presentazione di apposita ed idonea istanza così da coinvolgere tutti gli Enti preposti ad intervenire nel procedimento. Decorsi i termini per eventuali memorie (20 giorni dal 16 febbraio), o osservazioni si procederà all’adozione della relativa ordinanza».

La nota di precisazione arriva direttamente dal dirigente del settore 6 del Comune di Alghero, l'ing. Michele Fois (nella foto), chiamato in causa, insieme ai rappresentanti degli altri enti coinvolti (Ministero per i beni e attività culturali e Regione autonoma della Sardegna), dal Gruppo d'intervento giuridico odv nella querelle sui lavori di disboscamento eseguiti a Capo Caccia senza autorizzazione.

Il dirigente, al fine anche di allontanare qualsiasi dubbio circa l’inerzia del Comune di Alghero, comunica che soltanto in data 11 febbraio gli uffici di Sant'Anna hanno ricevuto il verbale di accertamento da parte del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale. «Lavori consistenti - si legge nell'atto - nel taglio a raso di una particella di terreno con soprassuolo a ginepro fenicio misto a pino d'aleppo e macchia mediterranea con specie secondarie rappresentate da fillirea, palma nana e lentisco, con contestuale sradicamento e cippatura di tutto il materiale disboscato, ivi comprese la quasi totalità delle relative ceppaie, eseguito in una area boscata sottoposta ad un molteplice quadro vincolistico».
Commenti
15:59
Firmato questa mattina a Palazzo Sciuti dall´amministratore straordinario Pietro Fois il progetto d’intesa promosso dalla Provincia di Sassari, Arst e diciotto Comuni del Nord Sardegna. Si intende proporre una nuova offerta di turismo lento e sostenibile
13/4/2021
I consiglieri comunali Gabriella Esposito, Mario Bruno, Pietro Sartore, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras, Valdo Di Nolfo e Mimmo Pirisi chiedono al presidente della Regione e al sindaco di Alghero di mettere in atto le procedure per sdemanializzare il bene e farlo rientrare nella disponibilità del Parco


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)